Home Calcio Shakthar Donetsk vs Napoli: Sarri medita novità a centrocampo e in attacco

Shakthar Donetsk vs Napoli: Sarri medita novità a centrocampo e in attacco

319
Tempo di lettura: 1 minuto
Shakthar Donetsk vs Napoli: Sarri medita novità a centrocampo e in attacco

Gli azzurri faranno il loro esordio stagionale in Champions, stasera, in Ucraina. Shakthar Donetsk vs Napoli rappresenta il primo test internazionale ufficiale per la squadra di Sarri, che potrebbe optare per l’ingesso di Diawara e Milik nella formazione titolare, in luogo di Jorginho e Mertens. 

Debutto ufficiale questa sera della formazione azzurra di Maurizio Sarri, in Champions League. Shakthar Donetsk-Napoli, gara valida per la prima giornata del Gruppo F della prestigiosa competizione europea per club, è un test molto importante per provare la forza dell’undici partenopeo contro una squadra sicuramente ostica sotto tutti i punti di vista, primo fra tutti quello ambientale. Calcio d’inizio stasera alle ore 20:45 al Metalist Stadion di Khrkiv in Ucraina.

Entrambe le formazioni guidano la classifica dei loro rispettivi campionati, ma mentre lo Shakthar è solitario capolista con due lunghezze di vantaggio sull’immediata inseguitrice Dinamo Kiev, il Napoli è primo in compagnia di Inter e Juve. Per la cronaca Shakthar vs Napoli è una sfida inedita: la squadra ucraina infatti affronterà la compagine azzurra per la prima volta nella storia, anche se le due squadre hanno dei precedenti rispettivamente contro squadre ucraine e italiane.

Il direttore di gara di Shakthar Donetsk vs Napoli sarà il tedesco Felix Zwayer. Alla luce delle ultime notizie provenienti dai due club, i possibili schieramenti di questa sera saranno i seguenti:

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): 30 Pyatov; 33 Serna, 44 Rakitsky, 18 Ordets, 31 Ismaily; 6 Stepanenko, 21 Patrick; 11 Marlos, 74 Kovalenko,10 Bernard; 19 Ferreyra.
A disposizione: 26 Shevchenko, 2 Butko, 8 Fred, 7 Taison, 34 Petryak, 99 Blanco, 9 Dentinho. All. Fonseca.

NAPOLI (4-3-3): 25 Reina; 23 Hysaj, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 5 Allan, 42 Diawara, 17 Hamsik; 7 Callejon, 99 Milik, 24 Insigne.
A disposizione: 22 Sepe, 11 Maggio, 19 Maksimovic, 8 Jorginho, 20 Zielinski, 30 Rog, 14 Mertens. All. Sarri.

Rispondi