Home Mangiando mangiando Il salame di cioccolato napoletano, una delizia che ha conquistato tutti i...

Il salame di cioccolato napoletano, una delizia che ha conquistato tutti i palati

432
Tempo di lettura: 2 minuti
Il salame di cioccolato napoletano, una delizia che ha conquistato tutti i palati

Il salame di cioccolato napoletano, una delizia che ha conquistato tutti i palati. Si tratta di un dolce tipico della tradizione pasticcera partenopea che fa felice tutti, grandi e piccoli. Veloce, facile da preparare e naturalmente gustosissimo. Lo si può trovare facilmente in tutte le pasticcerie di Napoli e provincia, ma lo si può preparare anche in casa.

Il salame di cioccolato napoletano rappresenta una delizia che ha conquistato tutti i palati. Si tratta di un dolce tipico della tradizione pasticcera partenopea che rende felice tutti, grandi e piccini. Veloce, semplice da preparare e naturalmente gustosissimo. Di solito lo si compra in tutte le pasticcerie di Napoli e provincia, tuttavia, non è detto che non si possa preparare a casa, conoscendo, ovviamente tutti  gli ingredienti e la modalità della sua preparazione. Come dicevamo il salame di cioccolato napoletano è molto facile e veloce da preparare, non occorre essere maestri pasticcieri, basta semplicemente cimentarsi con volontà ed attenzione seguendo la ricetta tradizionale di questo dolce che fa leccare i baffi.
Passiamo dunque alle modalità di preparazione,  ecco innanzitutto cosa occorre avere in casa: 300 gr di biscotti secchi tipo Oro Saiwa, 150 gr di burro, 200 gr di cioccolato fondente, 2 uova, 100 gr di zucchero, infine zucchero  a velo quanto basta.
Per prima cosa bisogna  tritare con il  coltello il cioccolato. Dopodiché si deve sciogliere a bagnomaria e, una volta che sarà completamente fuso, lo si deve lasciare intiepidire. Nell’attesa porre in una ciotola il burro a temperatura ambiente fatto a pezzetti e montarlo con lo zucchero usando, se possibile, delle fruste elettriche. Quindi insaporire con un pò di rum, poi, una per volta,  versare le uova leggermente sbattute, continuando sempre a sbattere con le fruste  fino a quando non si ottiene un composto chiaro e spumoso. Allora  versare il cioccolato fuso ormai a temperatura ambiente. Continuate a mescolare fino a quando il cioccolato non si sarà ben amalgamato.
A questo punto  prendere i biscotti e tagliarli a pezzettini con le mani in una ciotola, poi aggiungerli al cioccolato e girare per amalgamare il tutto. Mettere l’impasto su un foglio di carta da forno, e  con una  spatola distribuire il composto in maniera tale da creare una sorta di  salsicciotto.  Poi sollevare una delle due estremità del foglio, portarla verso il centro e arrotolare a mò di salame, fino ad avvolgerlo totalmente con la carta. Ripiegare i due lembi laterali  della  carta  per far si che  il salame sia ben chiuso, dopodiché  posarlo su di un vassoio e lasciarlo in frigorifero  per tutta la  notte. Una volta che il salame di  cioccolato si sarà rassodato, bisogna  legarlo con lo spago e spalmarlo con lo  zucchero a velo . Ora il dolce della tradizione napoletana è  pronto per essere degustato, ma attenzione alla dieta.

Rispondi