Home Calcio Incontro Sarri De Laurentiis, forse, domani il rendez-vous tra i due primi...

Incontro Sarri De Laurentiis, forse, domani il rendez-vous tra i due primi attori del Napoli

538
Tempo di lettura: 2 minuti
Sarri - De Laurentiis, forse, domani l'incontro tra i due primi attori del Napoli-1

Incontro Sarri De Laurentiis, forse, domani il rendez-vous tra i due attori del Napoli. Il testa a testa in una stanza del Centro Sportivo di Castel Volturno per palare finalmente da vicino, al riparo da occhi e orecchi indiscreti, dopo i continui battibecchi a distanza, riguardo le loro volontà.

Incontro Sarri De Laurentiis: è giunto finalmente il momento decisivo del testa a testa tra i due primi attori del Calcio Napoli. Molto probabilmente, domani a Castel Volturno  tra le quattro pareti di una stanza del centro sportivo ci sarà l’incontro tra le parti. Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri si ritroveranno di fronte per mettere in chiaro alcune faccende, dopo i continui battibecchi a distanza, riguardo le loro volontà.
Come è facile prevedere l’allenatore di Figline Valdarno, dopo tre anni di non interferenza sul mercato, chiederà al plenipotenziario azzurro di rinforzare adeguatamente la rosa con giocatori di valore, ma il presidente, per tutta risposta, gli dirà che la società non prevede lauti investimenti su top players, per ovvie ragioni.
Incontro Sarri De Laurentiis: Il massimo esponente del Napoli replicherà dicendo di puntare esclusivamente sui giovani, surrogati da giocatori di provata esperienza.

Queste, infatti, le prospettive di questo faccia a faccia Sarri – De Laurentiis, alla luce di quanto trapelato nelle rispettive interviste di questi ultimi tempi. Nel caso in cui allenatore e presidente non troveranno un accordo, ci sarà presumibilmente la rottura totale. Oggi, è molto prevedibile uno scenario del genere. Nel contratto originario era contemplata la partenza di Sarri dopo tre anni, tramite una clausola rescissoria da 8 milioni da pagare al club. Tale clausola tuttavia scadrà il prossimo 31 maggio, dopodiché il tecnico toscano, ob torto collo, sarà costretto a restare sulla panchina azzurra.

Incontro Sarri De Laurentiis: all’orizzonte non sembra che ci siano società italiane o straniere che abbiamo intenzione di pagare questi otto milioni di euro, anche perché, in definitiva, l’allenatore azzurro, finora, non ha vinto nulla. Ma nel calcio, si sa, tutto è possibile. Il divorzio, però, vista la situazione, appare inevitabile, dal momento che il ciclo di Sarri, qui a Napoli, sembra ormai terminato.

Rispondi