Home Calcio Spazio alle seconde linee, stasera a Fuorigrotta

Spazio alle seconde linee, stasera a Fuorigrotta

330
Tempo di lettura: 2 minuti
Spazio alle seconde linee, stasera a Fuorigrotta

Spazio alle seconde linee, stasera a Fuorigrotta

Ci sarà spazio per le cosiddette seconde linee, questa sera, allo stadio San Paolo, nel match tra il Napoli e lo Spezia di Mimmo di Carlo, valevole per gli ottavi di finale della Tim Cup 2017. Maurizio Sarri, al quale facciamo i nostri migliori auguri di buon compleanno, peraltro non in panchina, a Fuorigrotta, perché squalificato in Coppa Italia, dopo i fattacci con Roberto Mancini dell’anno scorso, infatti farà riposare alcuni giocatori per farli rifiatare, dando spazio a coloro che hanno giocato poco o niente finora.

Dunque molte le novità rispetto alla gara con la Sampdoria di sabato scorso. Stasera contro la formazione dello Spezia, Sepe o Rafael, con più chance per il primo, potrebbero fare il loro esordio tra i pali, mentre Reina andrà in panchina. In difesa dovrebbe fare il suo rientro in squadra Albiol, dopo il turno di squalifica in campionato, al suo fianco uno tra Tonelli e Maksimovic. Sulle fasce, sicuro il ritorno di Maggio sulla destra, con Strinic sula corsia opposta. A centrocampo potrebbe esserci spazio per Rog e Giaccherini che inizierebbero la partita da titolari per la prima volta. Anche Diawara tornerà molto probabilmente a rilevare Jorginho, mentre in attacco, Gabbiadini, sebbene in partenza, giocherà da punta centrale.

Intanto il neo acquisto Pavoletti, almeno inizialmente non sarà della partite ma partirà dalla panchina, per poi subentrare nel corso della partita all’attaccante bergamasco, per esordire davanti al pubblico napoletano ansioso di vederlo giocare. Intanto Milik, giovedì farà il suo ultimo test di controllo a Villa Stuart, a Roma, dal professor Mariani che emetterà la sua sentenza definitiva sulle condizioni fisiche del centravanti polacco. In caso di esito favorevole, Sarri deciderà come e quando impiegarlo. Difficilmente però Milik potrà essere convocato per la prossima gara interna di campionato di domenica contro il Pescara.

A proposito della gara contro gli abruzzesi, il club di De Laurentiis, per incentivare l’affluenza del pubblico ha deciso di praticare, come già accaduto, ultimamente con Sampdoria e Spezia, prezzi molto popolari: dai 10 euro per le Curve ai 35 per la Tribuna Posillipo.

 

Rispondi