Home Attualità Pyongyang: La nostra vendetta contro USA sarà “mille volte più grande”

Pyongyang: La nostra vendetta contro USA sarà “mille volte più grande”

310
Tempo di lettura: 1 minuto
Pyongyang -in un comunicato diffuso ieri, il regime afferma che le sanzioni sono il frutto di un odioso complotto degli Usa per isolare e soffocare la Corea del Nord.

Pyongyang: in un comunicato diffuso ieri, il regime afferma che le sanzioni sono il frutto di un odioso complotto degli Usa per isolare e soffocare la Corea del Nord. “Le sanzioni non costringeranno mai il Paese a trattare sul suo programma nucleare. La vendetta della Corea del Nord contro gli Stati Uniti per le dure sanzioni Onu sarà mille volte più grande”.

Il presidente Usa Donald Trump e il presidente sudcoreano Moon Jae-in in una dichiarazione congiunta rilasciata dai i due leader, affermano:.”La Corea del Nord rappresenta una crescente minaccia, seria e diretta, contro gli Stati Uniti, la Corea del Sud e il Giappone, così come contro gran parte dei Paesi nel mondo”

In un suo intervento nell’ambito dell’Associazione delle nazioni del sudest asiatico nella capitale filippina di Manila, il Segretario di Stato americano Rex Tillerson ha affermato:. “Il miglior segnale che la Corea del Nord potrebbe dare per dimostrare che e’ pronta a negoziare con gli Stati Uniti sarebbe quello di interrompere i lanci missilistici, l’interruzione dei lanci rappresenterebbe il “primo e più forte segnale” da parte di Pyongyang”.

Secondo il ministero degli Esteri russo, Serghiei Lavrov che si è rivolto al suo omologo, Nordcoreano, Ri Yong-ho durante il vertice filippino.: “Tutte le parti coinvolte nella crisi coreana devono “evitare l’uso della forza” e “cercare metodi politici e diplomatici per risolvere i problemi che la regione sta affrontando, inclusa la denuclearizzazione della penisola coreana“.

 

Rispondi