Home Attualità Ischia terremoto 3,6 gradi registrato al largo isola verde

Ischia terremoto 3,6 gradi registrato al largo isola verde

619
Tempo di lettura: 1 minuto
Ischia- terremoto Casamicciola Lacco Ameno

Ischia, una scossa di magnitudo 3.6, profondità 10 km, epicentro in mare nei pressi del faro di Punta Imperatore dell’isola verde. Centinaia di chiamate ai vigili del fuoco, e verifiche in corso sugli edifici, segnalati anche alcuni crolli.

La zona più colpita dal terremoto, le cui scosse si sono avvertite intorno alle 21 di questa sera a Ischia, pare essere il Comune di Casamicciola dove si registrano numerosi danni e anche crolli, si temono vittime.

Carabinieri e polizia stanno recandosi sui luoghi piú colpiti con immedialtezza, soprattutto nel comune di Casamicciola, dove si è registrata una scossa sismica di circa 3.6 gradi. Il vicesindaco dichiara: «Mi hanno riferito che ci sono lesioni anche nel palazzo del Comune di Casamiccola, oltre che in numerose abitazioni ed alcuni crolli».

In queste ore apprendiamo che anche l’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno è stato evacuato per la presenza di numerose crepe nel palazzo. Lo notizia il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Pascale, che ha chiesto l’intervento della Protezione Civile.

La zona colpita poche ore fa dal sisma nell’isola di Ischia è la stessa di un devastante e mai dimenticato, terremoto che il 28 luglio 1883 provocò più di 2000 morti e distrusse quasi totalmente il comune di Casamicciola.

La forte scossa tellurica è stata avvertita anche in alcune zone dell’area flegrea. I comuni dove maggiormente è stato registrato il terremoto sono stati Monte di Procida e le zone alte di Bacoli e Pozzuoli. Al momento non si registrano danni a persone e cose.

Rispondi