pasquetta

Pasquetta, in gita ai Campi Flegrei

Pasquetta, in gita ai Campi Flegrei

A Pasquetta i napoletani, si sa, non si fanno mancar nulla: del buon cibo, un pallone da calcio, ma soprattuto un meraviglioso scenario in cui divertirsi e rilassarsi. E se questo scenario sono i Campi Flegrei, la Pasquetta si rivela essere ancor più suggestiva.

I Campi Flegrei sono una vasta area situata nel golfo di Pozzuoli, a nord-ovest della città di Napoli e del suo golfo. L’area è nota sin dall’antichità per la sua vivace attività vulcanica. Dal greco flègo, che significa “brucio”, “ardo” i campi Flegrei, rappresentano un campo vulcanico all’interno del quale, negli ultimi 39.000 anni, sono stati attivi numerosi centri eruttivi differenti.
Accompagnati dall’afrore acre della Solfatara reso ancor più intenso dalle correnti costiere cariche di profumo di mare, risalendo una ripida stradina, ci siamo presto imbattuti nella struttura Michelemmà. Si tratta di una grande e ben attrezzata area per pic nic, che si affaccia sul Golfo di Pozzuoli.

Nell’atmosfera multicolore regalata da tulipani, ginestre, fiordalisi e lecci, abbiamo vissuto la tipica Pasquetta napoletana, ricca di tortani e casatielli.

Guai a farsi mancare dell’ottimo vino rosso e due calci ad un pallone all’interno degli spazi ben distribuiti della struttura. Tutto ciò senza dimenticare l’utilizzo delle braci che ci hanno consentito di degustare carne e carciofi in un’atmosfera paradisiaca.

pasquetta

La vista panoramica che è possibile contemplare dalla struttura Michelemmà, lascia senza fiato, specie se la si ammira restando distesi sui lettini dell’area Solarium, provvista anche di piscina. Quanta bellezza!

 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Camposano: Palio del Casale 2018, una singolare corsa su asini che si terrà domani 13 maggio