L'immagine di copertina è stata realizzata dallo staff di crono.news utilizzando l'Intelligenza Artificiale (AI) dell'App. PHOTOLEAP scaricabile sulle piattaforme Android e iOS.

Ridurre l’ansia con la musica classica indiana. Raga for anxiety.

Solo 10-12 minuti di ascolto del raga Bhimpalasi, possono ridurre significativamente l'ansia.

Ridurre l’ansia con la musica classica indiana. Solo 10-12 minuti di ascolto del raga Bhimpalasi, possono ridurre significativamente l’ansia. Raga Bhimpalasi for anxiety.

Ridurre l’ansia con la musica. Solo 10-12 minuti di ascolto del Raga Bhimpalasi, uno Shanti Rasa (un’esperienza immaginifica di tranquillità), della musica classica indiana, possono ridurre significativamente i livelli di ansia. Krishna, il ragazzo delle mucche, suonava questa dolce melodia sul suo flauto per richiamare tutte i suoi bovini al pascolo e i suoi amici mandriani.

Una ricerca condotta da uno studente di master della Maharaja Sayajirao University of Baroda, in India, ha rivelato l’effetto calmante di questo raga sugli anziani che hanno superato i 60 anni. Il raga, che si ascolta preferibilmente nel tardo pomeriggio, ha ridotto i livelli di ansia degli anziani che ne soffrivano.

JOIN our Facebook Group: Meditation Mindfulness Yoga Mantra

Third Eye Chakra with Flowers. Clicca sull’immagine.

Nisha Matani, studentessa di psicologia presso la Facoltà di Scienze dell’Educazione e Psicologia, ha ottenuto il raga registrato dal professore assistente e sitarista della Facoltà di Arti dello Spettacolo Nitin Parmar:  “Sono stati selezionati 60 anziani provenienti da diverse case di riposo di Vadodara (India) e sono stati misurati i loro livelli di ansia.

L’immagine è stata realizzata dallo staff di crono.news utilizzando l’Intelligenza Artificiale (AI) dell’App. PHOTOLEAP scaricabile sulle piattaforme Android e iOS.

Queste persone sono state divise in due gruppi, uno sperimentale e uno di controllo”, ha dichiarato la dottoressa Gitanjali Roy, assistente del Dipartimento di Psicologia, che ha guidato la ricerca. Gli anziani del gruppo sperimentale hanno ascoltato Bhimpalasi Raga (lo Shanti Rasa) per 20 giorni. Al gruppo di controllo non è stata somministrata alcuna musica. Dopo 20 giorni, quando è stato misurato il livello di ansia di entrambi i gruppi, i risultati hanno mostrato una significativa diminuzione dell’ansia degli anziani del gruppo sperimentale”, ha affermato la dottoressa Roy.

www.cannabystreet.com
www.cannabystreet.com

Il livello di ansia del gruppo sperimentale, misurato con la Hamilton Anxiety Rating Scale (HAM-A), era del 62,5% prima dell’ascolto della musica. Il livello è tuttavia sceso al 57,57% (con una differenza dell’8,3%) dopo l’ascolto del raga. Gli anziani che hanno ascoltato il Bhimpalasi Raga si sono sentiti leggeri, felici, rilassati, rinfrescati e calmi. “I soggetti si immaginavano di vagare in qualche bel posto o di sentire la presenza di Dio o l’aura di positività di Dio”, si legge nello studio.
Lo studio ha stabilito l’effetto positivo del Bhimpalasi Raga sui neuroni del cervello, in quanto ha evocato la serenità nel gruppo sperimentale, mentre i membri del gruppo di controllo hanno vissuto la loro normale vita di routine.

Ridurre l’ansia con la musica. La ricerca mirava a trovare un modo non farmacologico di trattare l’ansia negli anziani. “La maggior parte delle volte il livello di ansia della popolazione geriatrica del Paese non viene diagnosticato o, anche se viene diagnosticato, viene trattato con la prescrizione di farmaci come gli antidolorifici. Ma la nostra ricerca rivela che, a meno che la condizione non sia molto grave, la musica può anche aiutare a ridurre i livelli di ansia”, ha detto.Miticamente 

L’immagine di copertina è stata realizzata dallo staff di crono.news utilizzando l’Intelligenza Artificiale (AI) dell’App. PHOTOLEAP scaricabile sulle piattaforme Android e iOS.

Ti andrebbe di offrirci una birra?

Caro lettore, cerchiamo di offrirti sempre contenuti editoriali di qualità. Se ti siamo stati utili per accrescere le tue conoscenze, oppure ti abbiamo semplicemente fornito un utile servizio informativo, ti andrebbe di aiutarci offrendoci una birra? Sostieni il nostro giornalismo con un contributo di qualsiasi dimensione! Il tuo supporto aiuterà a proteggere l’indipendenza di CRONO.NEWS e questo significa che possiamo continuare a fornire giornalismo di qualità aperto a tutti, in tutto il mondo. Ogni contributo, per quanto grande o piccolo, è così prezioso per il nostro futuro. Questo sarebbe di grande aiuto per tutta la famiglia di Crono.news!

Anche se semplicemente condividessi il link del magazine ai tuoi amici, oppure gli articoli, sui social network. Mantenere in vita questo magazine indipendente, richiede molto tempo ed impegno, oltre notevoli spese, necessarie all’aggiornamento tecnico, l’hardware, la nostra sede, i Redattori. Se hai la possibilità di aiutarci con una donazione (anche una birra), ci aiuterai non poco a continuare, a migliorare ed ampliare il materiale informativo che mettiamo a disposizione di tutti.

Per donare è semplicissimo, qui sotto è disponibile il LINK per decidere (tramite server sicuro PayPal) come e quanto donare. Un grazie da tutta la redazione!

https://www.paypal.me/redazionecrononews

 

Crono.news periodico online di informazione e formazione. Un magazine digitale indipendente, libero da ideologie e preconcetti. Un nuovo modo di comunicare e condividere l’informazione e la conoscenza.