Romanzo storico e Nuragici: Nurkaron, romanzo di Giuseppe Tito Sechi

Romanzo storico e Nuragici: Nurkaron, romanzo di Giuseppe Tito Sechi.

Romanzo storico e Nuragici: L’opera prima di Giuseppe Tito Sechi, il romanzo storico dal titolo Nurkaron, l’arciere dell’isola scomparsa, è un libro che introduce al mondo misterioso della Sardegna del X secolo a.C. Un’isola reale e fantastica allo stesso tempo, descritta dalla penna dolce ed intima di un sardo doc. Il romanzo è pregno di momenti aulici, nei quali la poesia si fa efficace strumento degli sentimenti dell’arciere protagonista del romanzo, fortemente innamorato della sua terra. Ricchissime sono le descrizioni dei dei paesaggi, della flora e della fauna dei magici ambienti di lavoro e di vita, dove batte il cuore pulsante della civilità nuragica. Giuseppe Tito Sechi struttura il suo romanzo attraverso una attenta indagine delle fonti accreditate, celebrando la gloriosa memoria della Sardegna che fu.

Giuseppe Tito Sechi – “Nurkaron, l’arciere dell’isola scomparsa”.

Nurkaron, l’arciere dell’isola scomparsa, è un libro profondo, sentito, intimo, che conduce il lettore in un meraviglioso affresco di un’isola e di un’epoca, che meritano ulteriori e seri approfondimenti, nel bel mezzo nelle costanti querelle odierne tra archeologi e non. Riteniamo che il romanzo sarebbe perfetto per una trasposizione cinematografica, grazie al linguaggio evocativo ed immaginifico impiegato sapientemente dall’autore. Ne consigliamo vivamente la lettura, trattandosi di un’opera più unica che rara. Complimenti a Giuseppe Tito Sechi.


 

Ti andrebbe di offrirci una birra?

Caro lettore, cerchiamo di offrirti sempre contenuti editoriali di qualità. Se ti siamo stati utili per accrescere le tue conoscenze, oppure ti abbiamo semplicemente fornito un utile servizio informativo, ti andrebbe di aiutarci offrendoci una birra? Sostieni il nostro giornalismo con un contributo di qualsiasi dimensione! Il tuo supporto aiuterà a proteggere l’indipendenza di CRONO.NEWS e questo significa che possiamo continuare a fornire giornalismo di qualità aperto a tutti, in tutto il mondo. Ogni contributo, per quanto grande o piccolo, è così prezioso per il nostro futuro. Questo sarebbe di grande aiuto per tutta la famiglia di Crono.news!

Anche se semplicemente condividessi il link del magazine ai tuoi amici, oppure gli articoli, sui social network. Mantenere in vita questo magazine indipendente, richiede molto tempo ed impegno, oltre notevoli spese, necessarie all’aggiornamento tecnico, l’hardware, la nostra sede, i Redattori. Se hai la possibilità di aiutarci con una donazione (anche una birra), ci aiuterai non poco a continuare, a migliorare ed ampliare il materiale informativo che mettiamo a disposizione di tutti.

Per donare è semplicissimo, qui sotto è disponibile il LINK per decidere (tramite server sicuro PayPal) come e quanto donare. Un grazie da tutta la redazione!

https://www.paypal.me/redazionecrononews

 

 

Crono.news periodico online di informazione e formazione. Un magazine digitale indipendente, libero da ideologie e preconcetti. Un nuovo modo di comunicare e condividere l’informazione e la conoscenza.

Altre storie
Non Local Consciousness: la misteriosa connessione tra noi e il mondo