Mercedes trionfatrice in Belgio, Hamilton primo, Vettel secondo, Ricciardo terzo

Mercedes trionfatrice in Belgio, Hamilton primo, Vettel secondo, Ricciardo terzo

La scuderia tedesca della Mercedes trionfatrice anche nel Gp di F1 del in Belgio, allunga nella speciale classifica costruttori. Sul circuito di Spa vince Hamilton davanti all’antagonista della Rossa, Vettel, Ricciardo terzo con la sua Red Bull.

Mercedes trionfatrice anche nel GP del Belgio, dodicesima prova del mondiale 2017/18 di Formula 1. Sul circuito di Spa, infatti Lewiss Hamilton taglia il traguardo davanti al rivale della Rossa di Maranello Sebastian Vettel. In terza posizione il pilota brasiliano Daniel Ricciardo su Red Bull. La vittoria in terra belga, per la cronaca, è il cinquantottesimo trionfo in carriera ed il quinto successo stagionale per il campione britannico.

Con questo risultato, Hamilton accorcia le distanze in classifica dal tedesco della Ferrari, portandosi solo a meno sette dal leader del mondiale, oggi secondo, davanti ad un arrembante Daniel Ricciardo. I due piloti della Mercedes e della Ferrari hanno condotto l’ultima parte della gara molto vicini, ma Vettel  non è riuscito a sferrare la zampata vincente prima della bandiera a scacchi, solo per un soffio. Pertanto la Mercedes, trionfatrice in Belgio, aumenta il vantaggio sulla casa di Maranello nella graduatoria costruttori. 

Hamilton, questo pomeriggio, ha agevolmente portato a termine la corsa, sempre in testa, sin dalla partenza, ma si è dovuto guardare le spalle da un attacco furioso di Vettel sul rettifilo, per sua fortuna non riuscito. L’inglese ha effettuato la sua prima sosta al termine del tredicesimo giro e dopo aver montato gomme soft, è rientrato in quarta posizione, dietro l’altro ferrarista  Raikkonen. Quindi, dopo i pit stop di Bottas e Vettel, Hamilton si è sbarazzato del rivale finlandese per riprendere la testa della corsa. La nuova sosta del britannico è arrivata in regime di Safety Car, al termine del giro numero 30.

Il pilota della Mercedes ha scelto le soft. Alla ripartenza, il solito elastico non è bastato a tenere a distanza Vettel, che ha subito cercato il sorpasso ma invano. Hamilton pur avendo un margine molto ridotto su Vettel ha mantenuto fino al termine il comando della gara, lasciando all’amico-nemico soltanto la piazza d’onore. Così il GP del Belgio si chiude con la Mercedes trionfatrice per l’ennesima volta, in questo Mondiale di F1 2017/18.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Serie A 2018/19, le date: si parte il 18 agosto, si gioca a Santo Stefano, riposo invernale dal 6 al 20 gennaio, 3 turni infrasettimanali e 4 soste