allenamenti a porte chiuse per i lupi

Allenamenti a porte chiuse per i lupi

Allenamenti a porte chiuse per i lupi

Gli allenamenti dell’Avellino si disputeranno, quest’oggi, a porte chiuse. Il tecnico di Montemarano intende blindare i lupi irpini in vista dl’ultimo match dell’anno con il Latina che chiude il girone di andata del campionato di serie B. Nel primo pomeriggio, dopo gli allenamenti di routine ci sarà una partitina amichevole contro  la squadra primavera, nella quale Walter Novellino cercherà di trovare le soluzioni più opportune per ovviare alle assenze degli infortunati e degli squalificati.

Rispetto al derby vinto contro i cugini della Salernitana di sabato scorso, il mister biancoverde non potrà contare su Gonzalez e Asmah perché si sono infortunati: infatti il primo ha riportato una contusione al ginocchio sinistro, mentre il secondo una contusione alla caviglia sinistra. Inoltre si dovrà fare a meno di Belloni squalificato dal giudice sportivo ed anche dell’attaccante Camara impegnato con la propria nazionale per la Coppa d’Africa. Infine Jidayi che ha saltato gli ultimi allenamenti di questi giorni sarà in campo regolarmente visto che è guarito dall’attacco influenzale che lo aveva colpito.

Gli altri componenti della rosa sono tutti arruolabili ed in preallarme. Novellino dovrà decidere su diversi ballottaggi come quello tra  Perrotta e Donkor per il reparto difensivo e tra  Paghera e Lasik per quanto riguarda il centrocampo. Una possibilità  potrebbe averla anche  Soumarè, il quale, dopo l’infortunio alla caviglia è impaziente di riprendersi un posto tra gli undici che scenderanno in campo dall’inizio. Nella giornata odierna l’allenatore dell’Avellino, al riparo dagli occhi indiscreti di tifosi e giornalisti, nel deserto dello stadio Partenio Lombardi, subito dopo gli allenamenti, comincerà a fare le sue scelte, togliendosi così i primi dubbi riguardo la formazione da mandare in campo venerdì  nella trasferta contro il Latina.

Intanto sul fronte mercato il club irpino pare voglia puntare su un ritorno eccellente: la reciproca stima tra Gianmario Comi e l’Avellino non è mai mai venuta meno. L’attaccante che non sta trovando molto  spazio nella formazione emiliana del Carpi, dove si è trasferito la scorsa estate, firmando un contratto di tre anni, è tornato di nuovo nella lista dei papabili a vestire la maglia biancoverde. Comi sarebbe l’uomo giusto per sopperire alla sempre più probabile cessione di un suo vecchio compagno di squadra: Benjamin Mokulu, richiestissimo da molte società di Lega Pro. 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
D&G Napoli capitale della moda
D&G Napoli Capitale della moda… e siamo a 2!