Paleolithic diet: alimentazione nel Paleolitico ricca di fibre

Alimentazione nel Paleolitico ricca di fibre e povera di grassi saturi, con pesce e crostacei.

Paleolithic diet: alimentazione nel Paleolitico ricca di fibre e povera di grassi saturi, con pesce e crostacei. Interessante studio a cura della Dott.ssa Gwen Dehar.

Paleolithic Diet: Secondo un recente studio della Dott.ssa Gwen Dehar, le genti del Paleolitico erano atletiche, in forma e libere dalle malattie croniche associate a stili di vita moderni, benestanti e sedentari: obesità, ipertensione, malattie cardiache e diabete. Perché? Facevano esercizio fisico regolarmente, camminando in media 8 miglia al giorno. Questo deve aver contato molto per la loro salute. Ma anche la loro dieta era notevolmente diversa dalla nostra. Non mangiavano prodotti lattiero-caseari e consumavano carne molto magra. Mangiavano pesce e crostacei. Di conseguenza, la loro dieta era povera di grassi saturi. Inoltre, una percentuale relativamente alta del loro apporto di grassi era sotto forma di acidi grassi omega-3 sani. Queste differenze erano molto importanti. Una dieta a base di grassi saturi eccessivi e di acidi grassi omega-3 insufficienti è legata a un ridotto sviluppo cognitivo, a malattie cardiovascolari, a malattie autoimmuni e al cancro.

JOIN our Facebook Group: Meditation Mindfulness Yoga Mantra

Alimentali vegetali.

Ma vorrei concentrarmi su un altro aspetto dell’alimentazione nel Paleolitico: Gli alimenti vegetali. Studi recenti sull’alimentazione nel Paleolitico rivelano il consumo di un considerevole varietà alimenti, tra cui una media di più di 100 specie di piante diverse. Questi alimenti vegetali rappresentavano un apporto di carboidrati simile a quello delle persone che vivono nei paesi industrializzati ricchi – circa il 45-50% dell’energia giornaliera. Ma c’era una differenza importante. Le diete moderne e ricche sono caratterizzate da carboidrati che aumentano rapidamente i livelli di zucchero nel sangue. I carboidrati come gli zuccheri raffinati, i cereali altamente lavorati e le patate amidacee.

Oltre ad aumentare il livello di zucchero nel sangue, questi alimenti sono anche fonti relativamente scarse di fibre, vitamine e minerali. Al contrario, le genti del Paleolitico ottenevano i loro carboidrati da verdure e frutta ricche di vitamine e minerali, ad alto contenuto di fibre. Dunque un enorme differenza rispetto ad oggi.

Meno zucchero e sale.

Paleolithic Diet. Studi di vari ricercatori  hanno rilevato che l’adozione della dieta paleolitica  si traduce nel consumo di in un minor numero di alimenti “trasformati” e meno zucchero e sale. Fattori coerenti con i consigli tradizionali sulla dieta. Le diete con un modello di alimentazione paleolitica hanno alcune somiglianze con le diete etniche tradizionali come la dieta mediterranea che sono state trovate per essere più sano rispetto alla dieta occidentale. Doveroso altresì sottolineare che seguendo la dieta paleolitica, tuttavia, può portare a carenze nutrizionali come quelle della vitamina D e del calcio, che a loro volta potrebbero portare a una compromissione della salute delle ossa; ciò può anche portare a un aumento del rischio di ingestione di tossine a causa dell’elevato consumo di pesce.

Obesità.

Paleolithic Diet L’esempio riguardante l’alimentazione nel Paleolitico aiuta a mettere in prospettiva le diete agricole moderne. Secondo i dati raccolti negli anni ’90, la maggior parte degli americani non riceve le quantità raccomandate di magnesio, calcio o zinco. Secondo la Dott.ssa Gwen Dehar, quasi un terzo degli americani non riceve abbastanza folato, riboflavina o tiamina, e il 37% non riesce ad ottenere nemmeno 60 grammi di vitamina C al giorno. Dunque la tradizionale “piramide alimentare” ad alto contenuto di amido può guidare i bambini verso l’obesità e le malattie.

Manaakitanga (Generosità) nella cultura Māori . Ti piace la T-Shirt? Disponibile in più di 15 colori. Clicca sull’immagine.

T Shirt Manaakitanga disponibile anche su Amazon.com.

Learn Maori Culture and Proverbs – Curtis&Moore Publishing. Clicca sull’immagine. (Immagini a colori).


Ti andrebbe di offrirci una birra?

Caro lettore, cerchiamo di offrirti sempre contenuti editoriali di qualità. Se ti siamo stati utili per accrescere le tue conoscenze, oppure ti abbiamo semplicemente fornito un utile servizio informativo, ti andrebbe di aiutarci offrendoci una birra? Sostieni il nostro giornalismo con un contributo di qualsiasi dimensione! Il tuo supporto aiuterà a proteggere l’indipendenza di CRONO.NEWS e questo significa che possiamo continuare a fornire giornalismo di qualità aperto a tutti, in tutto il mondo. Ogni contributo, per quanto grande o piccolo, è così prezioso per il nostro futuro. Questo sarebbe di grande aiuto per tutta la famiglia di Crono.news!

Anche se semplicemente condividessi il link del magazine ai tuoi amici, oppure gli articoli, sui social network. Mantenere in vita questo magazine indipendente, richiede molto tempo ed impegno, oltre notevoli spese, necessarie all’aggiornamento tecnico, l’hardware, la nostra sede, i Redattori. Se hai la possibilità di aiutarci con una donazione (anche una birra), ci aiuterai non poco a continuare, a migliorare ed ampliare il materiale informativo che mettiamo a disposizione di tutti.

Per donare è semplicissimo, qui sotto è disponibile il LINK per decidere (tramite server sicuro PayPal) come e quanto donare. Un grazie da tutta la redazione!

https://www.paypal.me/redazionecrononews




Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Crono.news periodico online di informazione e formazione. Un magazine digitale indipendente, libero da ideologie e preconcetti. Un nuovo modo di comunicare e condividere l’informazione e la conoscenza.

Altre storie
quarto turno di Champions
Quarto turno di Champions, Juve pari Lisbona, Roma travolgente batte Chelsea 3-0