Illustrazione di Kirsten Ulve. www.behance.net/kirstenulve.

Snatam Kaur, musica e dialogo interreligioso: lettera di un sacerdote cattolico

Snatam Kaur, musica dialogo interreligioso: lettera di un sacerdote cattolico alla grande cantautrice Sikh. L’importanza di studiare altre culture, traendo ispirazione da esse.

Snatam Kaur: Gli operatori interreligiosi di comunità religiose profondamente impegnati,  incontrano spesso una forte opposizione all’interno di queste. Questo è il classico riflesso dato dall’insicurezza, sia in relazione a una specifica religione alternativa, sia in relazione al più ampio contesto culturale umano. Ciò deriva da una imperante forma di oscurantismo che sostiene che non ci sia nulla di “vero”, né di valore da imparare, al di fuori della propria tradizione. Ciò si associa al timore che il dialogo possa minare un particolare impegno di fede, esattamente il contrario di quanto poi in realtà concede una preziosa occasione di confronto con gli altri.

Incontri interreligiosi.

Va infatti sottolineato che gli incontri interreligiosi rafforzano di fatto gli impegni di coloro che sono fedelmente e consapevolmente radicati nelle rispettive tradizioni. Il confronto con gli altri, è carburante che alimenta l’approfondimento di sè e del mondo. Il dialogo interreligioso è essenziale per evitare il fondamentalismo ed il fanatismo religioso che conducono al comunismo religioso, che spesso si traducono in  svariate forme di violenza.  Il dialogo interreligioso dà spazio a persone di diversi culti e tradizioni per incontrarsi e discutere delle loro religioni, chiarire i dubbi e promuovere la comprensione interreligiosa  arricchendo e rafforzando altresì la fede nella propria religione.

Snatam Kaur.

Attraverso concerti d’ispirazione, workshop, corsi di immersione e ritiri, l’amatissima cantante Snatam Kaur condivide con tutto il mondo il potere dei mantra sacri Sikh. In possesso di una voce straordinariamente luminosa e di una profonda conoscenza del Kundalini yoga, i suoi concerti e i suoi eventi sono occasioni di gioia e fonte di conforto considerata la nostra epoca travagliata. Interprete e cantautrice americana. Snatam Kaur suona musica devozionale indiana new age, kirtan, e fa il giro del mondo come attivista per la pace. Il cognome “Kaur”, che significa “principessa”, è condiviso da tutte le donne Sikh.

Snatam Kaur.

“Io sono amore”.

“Una grande attenzione in tutto ciò che sto facendo ora è semplicemente tornare al concetto di Io sono amore e sentire quella vibrazione, afferma Snatam Kaur. “C’è un tale sentimento di divisione nel mondo ora – divisione tra di noi, e divisione dentro di noi sotto forma di vergogna, senso di colpa, paura o rabbia. Il Mantra è potente nel risvegliarci a ciò che significa essere amorevoli con noi stessi, e con gli altri, praticando la tolleranza. È proprio da quel luogo dell’amore che possiamo trovare il linguaggio per lavorare insieme per stare insieme”.

Lettera di un sacerdote.

Nel 2013, Snatam Kaur rese pubblica una lettera ricevuta in quell’anno da un sacerdote cattolico. “Le parole del sacerdote mi sono arrivate dritte al cuore, e mi hanno davvero ispirato. Ho voluto condividere il suo messaggio con tutti voi,  perché quest’uomo è abbastanza forte nella sua fede e nella sua esperienza, per raggiungere altre tradizioni e trarre ispirazione da esse. Al giorno d’oggi è quasi inaudito. Prego davvero di avere la stessa forza, e la stessa vista (sia interiore che esteriore) per fare lo stesso, e prego anche per tutta l’umanità affinché tutti noi possiamo raggiungere questa consapevolezza”, scrisse al tempo, una emozionatissima Snatam Kaur. Di seguito la lettera:

 

“Sat Nam Snatam,

Non so quante persone tra le vostre legioni di fan siano sacerdoti cattolici… ma se io sono il Primo (ne dubito!) – posso dire che porterò il titolo con orgoglio! Mi sento commosso nel cuore a scrivere questo… e a ringraziarvi per aver fatto parte della mia vita in un modo così meraviglioso e potente. Ho tutti i vostri CD e sono un compagno costante nei miei viaggi in Diocesi (sono un Missionario Canonico, un lavoro che comporta un sacco di spostamenti in California e in Arizona)… In particolare volevo condividere con voi la storia della mia Quaresima, della Settimana Santa e della Pasqua di quest’anno… Ho saputo che mi trasferirò in India all’inizio dell’anno. Sapendo che mi godrò la mia ultima Pasqua nello stato in cui vivo almeno per i prossimi due anni. – Mi sono dedicato a questa Santa Quaresima alla preghiera e alla meditazione… e a prepararmi per andare in India. Parto tra 21 giorni. Sono eccitato al 90% e terrorizzato al 10%… Dio ed io stiamo lavorando su quel 10%! Ho avuto delle vere scoperte spirituali in questi ultimi mesi. Uno dei miei direttori spirituali, un vecchio prete irlandese, mi ha detto che sarei andato nel “paese più spirituale del pianeta” e che questo mi avrebbe sicuramente “cambiato”. Non vedo l’ora di scoprire come! Sono sempre stato uno dei sacerdoti più ecumenici della mia diocesi. La mia parrocchia natale è proprio in fondo all’isolato di Gurdwara… . Dio mi ha parlato veramente di recente. Più leggo le Scritture ebraiche, il mio amato Nuovo Testamento, la Gita, lo Sri Guru Granth Sahib (in inglese… il mio Gurmukhi è un po’ debole!)… comincio a vedere con chiarezza l’Unità di tutti loro. Ora, devo dire che intendo rimanere cristiano fino alla fine… e per grazia di Dio spero di essere il miglior cristiano possibile. Credo che Guru Nanak mi consiglierebbe di fare anche questo. Quando sei venuta a Westwood per il tuo concerto a Los Angeles, ho fatto di tutto per essere presente.

Dopo la messa di domenica 14 marzo, ero lì. Qualcosa mi ha attirato come una calamita… non c’era niente che mi tenesse lontano… La tua grazia non comune, il tuo talento donato da Dio usato per la Sua Gloria, il tuo volto pacifico (potrei andare avanti così…) – – – sei rimasto davvero in contatto con il pubblico quella sera… Krishan ha fatto un lavoro fantastico mettendo in scena lo spettacolo. È stato incredibile. Avanti veloce fino a Venerdì Santo, Sabato Santo e il mio viaggio a nord, a Hollister, CA, per Pasqua. Sono stato chiamato a celebrare la messa per la nostra chiesa lassù e – come sempre – ho guidato. Ho portato con me tre dei tuoi CD in macchina con me e li ho ascoltati durante le 5 ore e mezza di viaggio…. la mia prima notte lassù era piena di visite in ospedale…. ma avevo questa incredibile energia! La pace che ho provato è stata mistica….. La mattina dopo (domenica di Pasqua) – – Ho guidato da Gilroy, dove mi trovavo, fino a Hollister … e ho ascoltato “Prem” per tutto il tragitto. Sono arrivato in chiesa presto….e seduto nel parcheggio…mi sono seduto lì, cantando insieme a te… Aad guray nameh Jugaad guray nameh Sat guray nameh Siri guru devay nameh….. Snatam… ho celebrato quella Messa di Pasqua con una tale chiarezza di pensiero… una tale potenza nella mia voce (mi sono sentito spinto a cantare l’intera liturgia!) Il mio sermone di Pasqua è stato uno dei migliori che abbia mai predicato… La nostra gente è venuta da me dopo e me l’ha detto….. A cosa lo devo? A cantare musica kirtan con Snatam, naturalmente! Non sono sicuro che la nostra gente sia pronta a sentirlo. Per ora. Ma date loro tempo! Non conosco molti altri sacerdoti che sarebbero disposti a dirlo! Grazie mille per aver condiviso i vostri doni con noi, cara. Ang Sang Waheguru! 

 In Cristo.”


Ti andrebbe di offrirci una birra? Caro lettore, cerchiamo di offrirti sempre contenuti editoriali di qualità. Se ti siamo stati utili ad accrescere le tue conoscenze, oppure ti abbiamo semplicemente fornito un utile servizio informativo, ti andrebbe di aiutarci offrendoci una birra? Sostieni il nostro giornalismo con un contributo di qualsiasi dimensione! Il tuo supporto aiuterà a proteggere l’indipendenza di CRONO.NEWS e questo significa che possiamo continuare a fornire giornalismo di qualità aperto a tutti in tutto il mondo. Ogni contributo, per quanto grande o piccolo, è così prezioso per il nostro futuro. Questo sarebbe di grande aiuto per tutta la famiglia di Crono.news! Anche se semplicemente condividessi il link del magazine ai tuoi amici, oppure gli articoli, sui social network. Mantenere in vita questo magazine indipendente, richiede molto tempo ed impegno, oltre notevoli spese, necessarie all’aggiornamento tecnico, l’hardware, la nostra sede, i Redattori. Se hai la possibilità di aiutarci con una donazione (anche una birra), ci aiuterai non poco a continuare, a migliorare ed ampliare il materiale informativo che mettiamo a disposizione di tutti.

Per donare è semplicissimo, qui sotto è disponibile il LINK per decidere (tramite server sicuro PayPal) come e quanto donare. Un grazie da tutta la redazione!

https://www.paypal.me/redazionecrononews

 



Vi ricordiamo che con Amazon Prime potrete avere spedizioni gratuite in 24 ore lavorative su migliaia di prodotti oltre a servizi extra come Amazon Prime Video. I primi 30gg sono gratuiti. Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.


Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
MarekHamsik 115 gol
Marek Hamsik 115 gol come Maradona, lo slovacco entra nella storia