Cecità di Jose Saramago: realtà distopica di un romanzo agghiacciante

Cecità di Jose Saramago: realtà distopica di un romanzo agghiacciante. José Saramago ha vinto il premio Nobel per la letteratura nel 1998. 

Cecità di Jose Saramago: Una malattia si diffonde in una città senza nome. Ha un solo sintomo: la cecità. Viene senza fanfare, dolore, o avvertimento. Un attimo prima un uomo aspetta in macchina al semaforo, l’attimo dopo il suo mondo è diventato bianco. Quello che segue è un’avvincente rappresentazione del meglio e del peggio della natura umana. Se il 1984 di Orwell era l’orrore del panopticon, di essere sempre guardato, allora in Cecità si tratta dell’opposto. La visione distopica di Saramago è agghiacciante.. Qui il controllo regolamentare del governo è impotentemente burocratico. Senza che nessuno sia in grado di vedere, i personaggi senza nome della Cecità sono immersi in un mondo dove i forti sfruttano i deboli, e anche i più elementari costumi sociali si perdono. La lotta per sopravvivere crea (o amplifica) una cecità mentale secondaria, dove pochi personaggi possono immaginare un futuro che va oltre la gestione dei propri bisogni fisici immediati.

Romanzo ritmico, brutale e poetico.

Cecità di Jose Saramago: Vediamo la storia svolgersi attraverso gli occhi di una donna di mezza età conosciuta nel libro solo come “la moglie del medico”. Sono la sua normalità e la sua compassione a fondare la storia e ad aggiungere un barlume di speranza a quella che a volte sembra un’implacabile oscurità.  Cecità è uno di quei rari libri che mi sono entrati in testa e che sono rimasti con me per anni dopo averlo letto. Mi ha trasportato in un altro mondo e mi ha fatto vedere il mio mondo con occhi nuovi. È pieno di linguaggio che si può rileggere e assaporare. Per quanto affascinante sia questo romanzo, state attenti: non è per i deboli di cuore. Non parlo solo dell’orrore intenso e della violenza sessuale, ma di frasi che si estendono ininterrottamente per più di una pagina, e di dialoghi senza virgolette. Lo stile è ritmico, riflessivo, giocoso, brutale e poetico. O si ha la pazienza per questo genere di cose o non si ha la pazienza. Di solito non ce l’ho. Ma c’era qualcosa nell’intensità della visione di Saramago che mi ha risucchiato, nonostante le mie riserve. Per chiunque sia interessato alla narrativa distopica, questa è una delle opere più belle da leggere di questo genere. José Saramago ha vinto il premio Nobel per la letteratura nel 1998 e Cecità ha avuto anche un adattamento cinematografico con la regia di Fernando Meirelles ed interpreti come Mark Ruffalo e Julianne Moore.



Vi ricordiamo che con Amazon Prime potrete avere spedizioni gratuite in 24 ore lavorative su migliaia di prodotti oltre a servizi extra come Amazon Prime Video. I primi 30gg sono gratuiti. Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.


Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Prestigiose opere di maestri sconosciuti nelle chiese di Giugliano in Campania