Il Museo Archeologico Etrusco De Feis: piccolo grande tesoro

Il Museo Archeologico Etrusco De Feis di Napoli: un piccolo grande tesoro

Il Museo Archeologico Etrusco De Feis: un piccolo grande tesoro custodito dall’Istituto Denza di Napoli.

Il Museo Archeologico Etrusco “De Feis”, si trova in un’ala riservata dell’Istituto Denza di Napoli. La sua nascita risale al XIX secolo, ed è legata Collegio fiorentino “Alla Querce”, dove P. Leopolo De Feis, Rettore dell’Istituto, accolse importanti reperti archeologici della cultura etrusca. La collezione venne ampliata nel tempo, con reperti di diverse tipologie, curando le donazioni di ex-allievi ed importanti acquisti di oggetti sul mercato antiquario. Il Museo è suddiviso in ben quattro sale, dove sono esposti materiale di svariata provenienza, che vanno dall’Età del Bronzo al periodo severiano. Di eccezionale pregio è il sarcofago di terracotta rappresentante una donna distesa su un letto funebre. Ecco alcune domande poste alla Dott.ssa Fiorenza Grasso, archeologa del Museo De Feis:

Need to translate in English?

Sarcofago di terracotta con immagine muliebre distesa su letto funebre – Museo De Feis.

Ci svela l’importanza e la preziosità del Museo De Feis?

“Il Museo Archeologico Etrusco De Feis è per definizione un luogo di ricerca, di conservazione e comunicazione di testimonianze del passato, funzionale alla promozione della conoscenza dell’antichità, allo sviluppo del pensiero critico e alla consapevolezza del patrimonio della comunità. Come tale, il Museo organizza giornate studio, ricerche e approfondimenti sulle tematiche di sua pertinenza, inserendosi nell’offerta culturale del quartiere posillipino.”

Brocca in bucchero (oinochoe) di produzione etrusca – Museo De Feis.

Quali sono gli elementi peculiari della collezione?

“Il Museo è dotato di una notevole collezione di reperti etruschi provenienti dalle necropoli di Orvieto. E’ materiale molto ben conservato, spesso ornato e iscritto, che si data tra la fase arcaica e quella ellenistica dell’insediamento. Inoltre, vi è un cospicuo numero di reperti donati dalla famiglia D’Avalos ai PP. Barnabiti di Firenze rappresentativi della fase arcaica della necropoli di Montesarchio (AV).”

Anfora di produzione etrusca – Museo De Feis.

Quali sono le attività messe in campo per fare promozione del Museo De Feis?

“Siamo partiti da zero. Non avevamo un sito internet, non possedevamo una pagina sui social (attualmente usiamo FB), nè una pagina dedicata su Wikipedia, tutte carenze alle quali si è fatto fronte in pochissimo tempo. Per la promozione abbiamo contattato testate giornalistiche nazionali, TV locali e regionali e siamo presenti sul piano scientifico in atti e pubblicazioni del settore. Inoltre, una capillare diffusione delle brochure in italiano e in inglese in punti di aggregazione, ci dà visibilità nei percorsi culturali locali.”

Crede nelle sinergie di marketing territoriale finalizzate alla pubblicizzazione
del Museo? 

“Assolutamente. Ad esempio, il Museo ha una esposizione permanente di arte contemporanea e di recente ha avocato a sé la gestione delle Biblioteche composte da libri antichi e moderni, per le quali si sta facendo una massiva opera di schedatura per l’inserimento del posseduto nella piattaforma nazionale.”

Cratere e statuina Ex-voto – Museo De Feis.

Perché è davvero così prezioso che in Italia si continuino a studiare le nostre
profonde radici etrusche?

“Credo che lo studio del passato sia importante ad ogni livello, che si tratti dello studio delle genti antiche come gli etruschi, i romani o i greci, o la storia più recente del nostro Paese. Credo che sia la Storia, più che l’archeologia, la disciplina che ci dia la capacità di capire il presente attraverso il passato e che, talvolta, ci consenta di intuire il futuro.”

Info su www.denza.it/museo-de-feis.



Vi ricordiamo che con Amazon Prime potrete avere spedizioni gratuite in 24 ore lavorative su migliaia di prodotti oltre a servizi extra come Amazon Prime Video. I primi 30gg sono gratuiti. Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.


Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Una bravata o psicosi collettiva ingiustificata
Una bravata oppure psicosi collettiva, il caos di Piazza San Carlo a Torino