Home Attualità Lonely Planet celebra Napoli: è la città più cool d’Italia

Lonely Planet celebra Napoli: è la città più cool d’Italia

280
Scale della Pedamentina, Napoli.

Lonely Planet celebra Napoli: è la città più cool d’Italia, secondo il blog di viaggi più seguito al mondo.

Lonely Planet celebra Napoli: Secondo il sito australiano, il capoluogo campano è una città di enorme bellezza e d grandi potenzialità,  in cui lo spirito di accoglienza e di comunità sono importanti elementi attrattivi.

Una Napoli giovane e moderna.

L’articolo descrive, infatti, una Napoli molto giovane e moderna partendo dalla piacevole vita notturna dei bar e dei locali di Piazza Bellini, magari passando per Via Toledo, per i Quartieri Spagnoli, oppure per i più raffinati locali, o meglio conosciuti come i baretti di Chiaia dove si consumano eleganti cocktail. Ma a Napoli non vi è soltanto mondanità e vita notturna, troviamo pure tanta Street Art con una citazione particolare per Ciop e Kaf,  i cui graffiti animano gran  parte del centro storico e naturalmente non potevano mancare i grandi lavori di Jorit. Inoltre  una menzione va anche alla vita culturale ed artistica costituita da centri d’arte e piccole gallerie. La città campana viene celebrata per il suo “cibo glorioso! ed è  citata come fulgido esempio di grande ospitalità da parte dei suoi abitanti molto genuini e socievoli, soprattutto ben disposti verso i turisti.

Via San Biagio dei Librai, Napoli.

Grande boom di turisti.

Del resto i numerosissimi alberghi per tutte le tasche dimostrano la straordinaria presenza di ospiti nazionali ed stranieri, non solo d’estate. In definitiva la guida turistica più seguita al mondo parla del nuovo volto della città partenopea  che agli occhi dei forestieri, soprattutto stranieri, attualmente, è molto ben vista. Il sito della Lonely Planet conclude il suo articolo affermando che già nel secolo scorso personaggi illustri della cultura quali Hemingway, Pablo Neruda e Andy Warhol furono ammaliati da Napoli. Nel secolo corrente, viceversa sono attratti dei giovani artisti e scrittori di tendenza, come per esempio Elena Ferrante Roberto Saviano capaci di dare spunto a due serie televisive che hanno riscosso un enorme consenso di pubblico.

Rispondi