Home Food Salumi artigianali: la valente realtà di Tomaso Salumi, nel cuore del Sannio

Salumi artigianali: la valente realtà di Tomaso Salumi, nel cuore del Sannio

1061
Salumi artigianali la valente realtà di Tomaso Salumi, nel cuore del Sannio-2
Annamaria Audi.

Salumi artigianali: la valente realtà di Tomaso Salumi, nel cuore del Sannio. Annamaria Audi, titolare della struttura, ci ha raccontato della sua impresa che opera nell’amena località di Faicchio (Bn).

 

“Ho bisogno di conoscere la storia di un alimento. Devo sapere da dove viene. Devo immaginarmi le mani che hanno coltivato, lavorato e cotto ciò che mangio.”
(Carlo Petrini)

Salumi artigianali: “L’azienda nacque a Faicchio (Bn), oltre 60 anni fa ad opera del nonno di mio marito, un valente macellaio sannita, estremamente innamorato del proprio territorio. In seguito l’attività fu portata avanti dal figlio, sino ad arrivare a mio marito che iniziò a gestire la struttura nel 2000”, ci racconta Annamaria Audi.

Si tratta di una realtà aziendale piccola, ma che produce alimenti di altissima qualità, in particolare salumi artigianali, apprezzatissimi in tutta Italia: tra questi il culatello del Matese e la soppressata. La struttura porta avanti il proprio operato nel rispetto delle tradizioni, realizzando il tutto artigianalmente con grande attenzione e fatica.

Salumi artigianali la valente realtà di Tomaso Salumi, nel cuore del Sannio-3
Tomaso Salumi.

“Seguiamo con grande amore il nostro allevamento di suini neri di razza casertana, a Faicchio. Gli animali sono in uno stato semibrado, e si nutrono soltanto di cereali. Il loro benessere è garantito al 100%. Questa razza ha origini molto antiche, tanto da essere rappresentata in numerosi affreschi oltre che sculture di epoca romana. Il maialino nero casertano è da sempre considerato pregiato ed importante per la sua area di diffusione tra Campania e regioni vicine. Si è sempre adattato ad ambienti poveri, in particolar modo alle zone collinari della provincia di Caserta.”

“Ci piacerebbe far fronte alla considerevole richiesta dei nostri prodotti in giro per la Campania e per l’Italia, ma la nostra produzione non è industriale, e dunque essendo artigianale ha bisogno di tempi più lunghi e si attesta su quantità certamente limitate rispetto alla domanda. Tra i nostri desideri, c’è anche quello di migliorare la nostra presenza sul Web, allo scopo di far meglio addentrare la nostra esigente clientela, nei delicati meccanismi di produzione che caratterizzano la nostra azienda. Ogni alimento è interamente prodotto a mano, curato nei minimi particolari e richiede una stagionatura estremamente lenta. Con sacrificio ed applicazione abbiamo ottenuto importanti risultati nel tempo, come ad esempio la recensione di “Gambero Rosso” nel 2008 e di recente l’attenzione del programma televisivo Mediaset “Melaverde”. Guardiamo al futuro con fiducia e positività.”

Rispondi