no diet day

No Diet Day contro l’ossessione del peso

No Diet Day contro l’ossessione del peso

No Diet Day è nato in Inghilterra nel 1992 e da allora ogni anno il 6 maggio si celebra una giornata internazionale per dimenticare l’ossessione del peso abbandonando qualsiasi dieta e imparando ad accettarsi ed accettare soprattutto il proprio corpo.

Questa iniziativa è stata concepita proprio per dire basta, per un giorno, all’ansia del controllo del peso. Quest’anno vede l’edizione numero venticinque di questa giornata internazionale, il cui simbolo è rappresentato da un nastrino azzurro.

Mary Evans Young, inglese, è la fondatrice dell’associazione Diet Breakers e ha creato questa iniziativa perchè da ragazza è stata vittima di bullismo a scuola a causa del suo peso eccessivo, e che successivamente ha sofferto di anoressia per un periodo della sua vita.

no diet day
no diet day

La giornata internazionale No Diet Day  promuove la piena accettazione del proprio corpo celebrando la diversità delle forme corporee e invitando comunque ad adottare un sano stile di vita, comprendendo che ogni forma di dieta estrema è soltanto dannosa per la salute. No Diet Day è dedicata anche alla memoria di quanti hanno perso la vita a causa di patologie legate all’alimentazione e agli interventi chirurgici per perdere peso.

La prima edizione del No Diet Day si svolse a casa di Mary Evans Young. L’iniziativa si diffuse anche negli Stati Uniti, poi in Australia ed in seguito in tutto il mondo. No all’ossesione della dieta, ma un deciso no, anche all’obesità, che infatti rappresenta una grave patologia legata all’alimentazione contro cui bisogna impegnarsi a combattere.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Il rullo compressore Cuore Napoli abbatte anche Tigers Forl
Il rullo compressore Cuore Napoli abbatte anche Tigers Forlì