Simone Inzaghi: " La gara con il Napoli sarà molto diffcile, gli azzurri avranno il dente avvelenato per l'uscita dalla Tim Cup"

Simone Inzaghi: ” La gara con il Napoli sarà molto difficile, gli azzurri avranno il dente avvelenato per l’uscita dalla Tim Cup”

Simone Inzaghi: ” La gara con il Napoli sarà molto difficile, gli azzurri avranno il dente avvelenato per l’uscita dalla Tim Cup”

L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi, grande artefice della splendida cavalcata dei biancocelesti in questa stagione, già finalista della Tim Cup, ha presentato la gara con il Napoli, nella consueta conferenza stampa pre partita della vigilia di campionato. Ecco dunque le dichiarazioni di Simone Inzaghi ai giornalisti presenti:

“Contro la formazione azzurra ci attende una partita molto importante, la classifica è corta e noi dobbiamo essere bravi a gestire bene tutti gli impegni che ci restano da qui alla fine della stagione che terminerà solo il 2 giugno con la finale di Coppa Italia. Dunque il cammino è ancora lungo ed impervio per cui occorre dosare le energie per non rischiare di giungere, tra qualche mese, senza più benzina in corpo. All’Olimpico i miei ragazzi incontreranno un Napoli arrabbiato per l’uscita dalla competizione tricolore, contro la Juve. Debbo ammettere, però, che gli uomini di Sarri, con i bianconeri hanno giocato molto bene e meritavano molto di più. Siamo consapevoli, pertanto, che ci attenderà una gara molto difficile ed impegnativa.”

“La squadra azzurra vanta grandi giocatori, non a caso, è lì in alto alla classifica da due anni. Nonostante la partenza del Pipita, il Napoli ha continuato sulla falsa riga dello scorso anno, come se non fosse cambiato nulla. Ha trovato, strada facendo, dopo l’infortunio di Milik, un giocatore che si è incarnato nel ruolo di punta centrale con grande disinvoltura. In definitiva Mertens è ormai diventato un vero numero nove. Sa fare gol e assist. Riguardo ai giocatori che schiererò posso affermare, fin da ora, che Marchetti e De Vrij, sicuramente non saranno della partita. Stiamo invece facendo il massimo  per portare, almeno in panchina, Immobile, Lombardi, Lulic e Biglia“.

“Sappiamo inoltre che il nostro prossimo avversario ha sulla panchina, a detta di tutti i tecnici italiani, il miglior allenatore d’Italia dello scorso anno. Il Napoli, secondo le statistiche, è la squadra di serie A che ha più possesso palla, ha calciatori di qualità e di quantità. Ci stiamo preparando per affrontare una formazione di campioni. La Lazio, però, ha l’euforia dalla sua parte: i nostri tifosi, martedì scorso, sono stati straordinari, non sembravano in minoranza.  Sono arci contento dei miei giocatori, stanno facendo una stagione da incorniciare, la ciliegina sulla torta sarebbe la conquista del trofeo tricolore ma per ora pensiamo al Napoli, che è certamente l’avversario più difficile da dover incontrare in questo momento”. Queste le sagge dichiarazioni di un Simone Inzaghi, tuttavia, abbastanza preoccupato.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Nazionale Under 21: questo pomeriggio Repubblica ceca - Italia, occorre vincere
Nazionale Under 21: questo pomeriggio Repubblica Ceca – Italia, occorre vincere