Oltre 100.000 spettatori per la doppia sfida con la Vecchia Signora

Oltre 100.000 spettatori per la doppia sfida con la Vecchia Signora 

Oltre 100.000 spettatori sugli spalti dello Stadio San Paolo di Fuorigrotta, in occasione della doppia sfida con i bianconeri dell’ex Gonzalo Higuain. La Vecchia Signora, per uno stano scherzo del calendario, si troverà faccia a faccia con la squadra azzurra per ben due volte nell’arco di solo tre giorni.

Dapprima, domenica 2 aprile in posticipo notturno per la trentesima giornata del massimo campionato e quindi il 5, ancora alle 20,45, per il match di ritorno della semifinale di Tim Cup 2017. Il doppio ritorno a Napoli di Gonzalo Higuain renderà ancora più calda l’atmosfera della due sfide così ravvicinate.

Dopo la grande attesa per lo scontro con il Real Madrid, ora cresce l’ansia per questo nuovo doppio appuntamento con la Vecchia Signora. Questa volta, però, non si tratta di un appuntamento atteso per 30 anni, ciò nonostante la maratona di 180 minuti contro i bianconeri, a Fuorigrotta, rappresenta ugualmente un evento storico e straordinario, anche tenendo presente la grande rivalità tra le due compagini, antagoniste da sempre. Gli azzurri, forti della prevedibile carica degli oltre 100.000 spettatori delle due partite del San Paolo, andranno a caccia di una platonica rivincita in campionato. Malgrado l’eccessivo distacco in classifica, sono 10 i punti di ritardo nei confronti dei bianconeri, il Napoli non si farà sfuggire l’occasione di dare un dispiacere, prima ai tifosi juventini e poi all’ex di turno, per il quale è facile pensare che ci saranno ad accoglierlo assordanti bordate di fischi.

Il Napoli, del resto, è riuscito, in passato, nell’impresa di interromperne l’egemonia juventina per due volte, strappando agli odiati rivali una Coppa Italia e una Supercoppa. Tuttavia,  in campionato gli azzurri non riescono a colmare il gap esistente nonostante la crescita esponenziale della squadra azzurra negli ultimi tempi. Un gap, al momento, ancora incolmabile, sia dal punto di vista economico, sia da quello organizzativo. I tifosi partenopei, a Torino nella gara di andata di Tim Cup, puntarono  il dito sui favori arbitrali ricevuti in quell’occasione. Aurelio De Laurentiis, intanto, ha apprezzato l’ironia della tifoseria azzurra, avallando subito lo striscione apparso domenica al San Paolo che recitava: “Rigore per la Juventus”. Il risultato della gara di andata di Coppa vede la formazione di Allegri in vantaggio per 3 a 1 ma gli uomini di Sarri vorrebbero ripetere l’exploit dei loro predecessori che nel 1989, eliminarono  i bianconeri dalla Coppa Uefa, dopo aver perso per 2 a 0 all’andata.

La Società da domani metterà in vendita anche i tagliandi relativi alle due gare, con una promozione speciale che va incontro ai tifosi. Ovvero coloro i quali acquisteranno il biglietto per la gara di campionato contro i bianconeri, potranno contestualmente acquistare anche quello per il match di Coppa Italia ad un prezzo minimo, dai 5 euro per le curve ai 12 per le tribune. Mentre gli abbonati pagheranno soltanto 5 euro a prescindere dal settore del loro abbonamento., esercitando il diritto entro il 23 marzo prossimo. Un’iniziativa che certamente vedrà l’adesione della tifoseria napoletana, ragion per cui prevedere più di 100.000 spettatori, contando le due partite è il minimo che si possa pensare. Parte, quindi un altro count down da quasi tutto esaurito per la gioia del cassiere del club.

 

 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Coppia di coniugi trova la morte per un selfie
Coppia di coniugi trova la morte per un selfie