Francesco Gabbani trionfa a Saremo 2017, davanti a Fiorella Mannoia

Francesco Gabbani trionfa a Sanremo 2017

Francesco Gabbani trionfa a Sanremo 2017, davanti a Fiorella Mannoia

Francesco Gabbanni, già vincitore della passata edizione nella sezione nuove proposte con la canzone Amen, è il trionfatore dei big di Sanremo 2017 con il brano “Occidentali’s Karma“, davanti alla favorita della vigilia, Fiorella Mannoia, che viene, tuttavia, insignita del premio della stampa.

Sul terzo gradino del podio sale Ermal Meta, al quale va anche il riconoscimento della Critica. Una classifica maturata in virtù del televoto, unico giudice della finalissima della kermesse canora. Secondo gli addetti ai lavori ha vinto la qualità, Francesco Gabbani si aggiudica l’edizione del festival della canzone italiana numero 67, all’insegna dell’originalità.

Tra tutti i cantanti in gara ha sbaragliato tutti, forse il più estroso, con un brano dal titolo probabilmente più misterioso ed enigmatico della storia di Sanremo. Il vincitore ha presentato un brano d’impatto difficile, intellettualistico, alla Battiato: «Occidentali’s Karma è una canzone che man mano, però ascoltandola, diviene sempre più comprensibile e con uno stile musicale che potrebbe ricordare il napoletano Alan Sorrenti.

Il trentaquattrenne, ripescato lo scorso anno, trionfa pertanto, per due volte di seguito. Un vero record!

Quello di Francesco Gabbani è un successo assai beffardo nei confronti di Maria De Filippi, visto che il cantante toscano non ha mai avuto niente a che fare col mondo di “Amici”. Come accennato, al secondo posto, Fiorella Mannoia che molti invece davano quale vincitrice già annunciata, ma va bene ugualmente, perché a 62 anni non è facile mettersi in gioco. E terzo Ermal Meta, un’altra sorpresa di questa edizione che ha anche vinto tanti premi, in verità tutti meritati, da quello per le cover a quello della critica.

Forse se esistesse un premio per la costanza se lo aggiudicherebbe, più che meritatamente, Paola Turci, giunta alla sua nona partecipazione alla kermesse sanremese. Un tributo oltre che per la costanza per una carriera bella e complessa. Ma soprattutto per il brano molto moderno e vicino al rock’n’roll. Infine, Bianca Atzei, che stavolta non piange, la sensazione è che le basti essere arrivata tra le prime sedici.

Con quest’ultimo festival si chiude il ciclo di Carlo Conti, ormai deciso a non salire più sul palco del teatro Ariston di Sanremo, perchè cosciente di aver monopolizzato la scena per troppo tempo. Dunque il matrimonio tra la regina del talent show ed il conduttore per eccellenza della televisione italiana finisce qui. Sebbene appena concluso, già si parla del prossimo festival, partendo dalle voci sui potenziali sostituti del conduttore fiorentino.  Oltre a Bonolis e Fazio c’è una terza ipotesi: Conti ancora direttore artistico con cinque presentatori. Mi sembra un pò  troppo presto per pensare alla prossima edizione. Sanremo 2017, intanto si conclude con uno share totale di oltre il 50% di ascolti, per cui non sarà assolutamente facile ripetere questi risultati.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Lettera di undodicenne ravennate, innamorato di Napoli, il quale smentisce l'invivibilità di questa città-1
Lettera di un dodicenne ravennate, innamorato di Napoli, il quale smentisce l’invivibilità di questa città