Home Basket Un Visnijc stellare trascina Cuore Napoli al successo

Un Visnijc stellare trascina Cuore Napoli al successo

527
Un Visnijc stellare trascina Cuore Napoli

Un Visnijc stellare trascina Cuore Napoli al successo

Con un Visnijc, in queste condizioni straordinarie di forma, niente è precluso al team Cuore Napoli Basket. Ieri pomeriggio, infatti, gli azzurri di coach Ponticiello, trascinati da un Visnijc superbo, per non dire stellare, hanno espugnato il palazzetto della Stella Azzurra Roma con il punteggio che non fa una grinza di 79 a 61. Un successo strepitoso che riporta Cuore Napoli al primo posto in classifica del campionato di serie B, girone C, in attesa del match tra Valmontone e Cassino.

I partenopei hanno vinto un match molto difficile, in particolare nei primi due quarti di gioco, in cui la Stella Azzurra Roma ha tenuto molto bene il campo nei confronti degli avversari, spinta dal giovanissimo Pazin e da Trapani, sempre perfetto dalla lunetta. Cuore ha risposto alla grande alle offensive dei padroni di casa in virtù della straordinaria giornata del serbo Visnijc, ancora una volta top scorer del quintetto napoletano.

Il forte cestista azzurro ha terminato il match con 20 punti e 6 rimbalzi con 8/10 da 2. Nel terzo quarto invece è salito in cattedra capitan Maggio, importantissime le sue due triple consecutive, che portavano gli azzurri dal -3 al +3. Da quel momento in poi c’è stato solo Napoli in campo. Il team campano trascinato da Visnjic e Nikolic raggiungeva anche il +20. Cosicché coach Ponticiello poteva far ruotare tutti i 10 convocati dando minuti importanti nelle gambe pure ai giovani Erra e Malfettone.

Da sottolineare anche le grandi prestazioni di Murolo e Ronconi, essenziali nel parziale che ha permesso a Cuore di chiudere la partita. A Roma finisce 79-61 per il Cuore Napoli Basket, per gli azzurri è il quarto successo di fila in questo splendido torneo di serie B. Appuntamento, adesso, alla prossima partita in cui i partenopei affronteranno al PalaBarbuto di Fuorigrotta la Stella Azzurra Viterbo.

Rispondi