Celebrating Matariki. Rituali stagionali in varie culture. Ospite Juliet Batten

Fortemente ispirante l’intervista con la scrittrice neozelandese.

Celebrating Matariki. Rituali stagionali in varie culture. Ospite Juliet Batten. Fortemente ispirante l’intervista con la scrittrice neozelandese. Video intervista in italiano e inglese.

Celebrating Matariki. Idee Meravigliose: Scoprire, Assistere, Partecipare. Questo il nome del progetto web della start-up italiana della comunicazione Curtis & Moore Italia e del web magazine Crono.news. Idee Meravigliose è basato sulla produzione periodica di un event web. Una serie votata alla divulgazione, sviluppata esclusivamente, attraverso la rete internet, di argomenti riguardanti: Spiritualità, Musica,  Scienza, Tecnologia, Cinema, Arte, Archeologia, Salute, Natura, Crescita personale, Umanità, Società, Identità, Comunità.

JOIN our Facebook Group: Meditation Mindfulness Yoga Mantra

Il nostro rapporto con la natura e il ciclo delle stagioni è stato a lungo celebrato dalle comunità in ogni angolo del mondo. Questo rapporto esprime la dipendenza della comunità dalla natura e il suo bisogno di celebrare. Oggi, poche celebrazioni e usanze stagionali sono sopravvissute. Non siamo più legati dal raccolto e dall’allevamento al ciclo delle stagioni, né i calendari sono segnati da feste e celebrazioni che esprimono questa potente dipendenza e connessione con la natura.

Learn Maori Culture and Proverbs – Curtis&Moore Publishing. Clicca sull’immagine. (Immagini a colori).

Ti piace Maori Lunar Calendar – Maramataka T-Shirt? Clicca sull’immagine.

Disponibile su Amazon – T-Shirt – Māori Lunar Calendar Maramataka and Lunar Phases 

Le stagioni, parte della nostra vita.

Eppure, le stagioni sono ancora parte della nostra vita, della nostra lingua e della nostra cultura. La stagionalità è vissuta in tutti i luoghi, sia rurali che urbani, e ci lega alla natura e al passare del tempo. May Day, Apple Day o Harvest Festivals forniscono ancora modi coinvolgenti e divertenti per connettersi con i paesaggi e aiutare a rafforzare un senso distintivo di identità all’interno delle comunità locali. Come “tribù umana” siamo stati a lungo affascinati dal misurare, registrare e prevedere i cambiamenti stagionali – meridiane, aquiloni meteorologici, barometri, campane per le maree, tutti sono stati inventati per raccogliere acqua, luce, pressione dell’aria e vento per aiutare le persone a navigare nella vita quotidiana e prevedere cosa il cielo e le maree porteranno domani. Le stagioni sono parte di noi, incorporate nella gioia che proviamo quando arriva la primavera o nella tristezza che proviamo a metà inverno. Le nostre culture e le nostre lingue  sono ricche di musica, arte, miti, poesie, detti, metafore, che legano i nostri sentimenti e pensieri al tempo e alle stagioni. “Rosso di sera, bel tempo si spera.” Possiamo essere “pazzi come una lepre di marzo”, sentirci “giusti come la pioggia” o avere “disposizioni solari”.

Ritmo delle stagioni.

Celebrating Matariki. Il cielo notturno punteggiato di stelle, l’odore della terra e delle foglie, il calare della luna, il ritmo delle stagioni e il movimento del sole: questi sono i nostri mattoni del tempo, la materia prima degli almanacchi, dei calendari, dei nostri piani umani, delle nostre celebrazioni, delle nostre speranze e dei silenziosi desideri. Prima che potessimo leggere le stelle o programmare computer, la gente navigava e prevedeva il tempo osservando le nuvole, gli animali, l’acqua o sentendo la direzione del vento. Le stagioni a venire sono state notate nel primo bucaneve, negli alberi che germogliano, nell’ultima rondine, nelle foglie che ingialliscono, nel primo ghiaccio, ricordandoci che siamo legati agli eventi naturali e che stiamo partecipando alla vita, non solo stando a guardare dalle linee laterali. 

Juliet Batten.


Celebrating Matariki. Juliet Batten ha studiato antropologia, psicologia, francese, storia dell’arte e inglese all’Università di Auckland. Dopo alcuni anni di insegnamento universitario, è diventata un’artista a tempo pieno per un decennio, prima di laurearsi come counsellor (1989) e psicoterapeuta (1991) con Diplomas from the Institute of Psychosynthesis (NZ). Viaggiando molto e vivendo a Parigi, in India, in Inghilterra e in California per diversi periodi di tempo, ha beneficiato degli stimoli e della ricchezza di interagire con diverse culture e di relazionarsi con persone di molti tipi. In età avanzata ha riscoperto il suo amato maestro Māori ed è stata “whangaied” (adottata) nella sua famiglia di Taranaki. La meditazione mantiene la sua mente fresca e viva; il tai chi e lo yoga mantengono il suo orpo flessibile; e occuparsi del suo piccolo blocco di terra nelle Waitakeres soddisfa il suo amore per la terra. I suoi libri ed il suo blog sono un modo per esprimere la sua gioia nel cambiamento stagionale.

Juliet Batten – “Celebrating the Southern Seasons”.

Sistema Māori di Calcolo del Tempo.


Celebrating Matariki. Il Sistema Māori di Calcolo del Tempo è un sistema stellare lunare.  Tutto inizia con il sorgere di Matariki (la costellazione delle Pleiadi) a fine giugno o inizio luglio, che segna e regola il ritmo delle relazioni Māori con il mondo naturale, con la vita: Attività, raccolto, semina, pesca, fasi lunari.
Matariki è allineato con il Maramataka, l’antico calendario lunare polinesiano adattato dai Māori di Aotearoa al loro arrivo sull’isola 800-1000 anni fa. Il Maramataka usa cicli e fasi invece di contare giorni, settimane e mesi. Particolari indicatori naturali o segni (tohu) devono essere presenti per determinare ogni fase. Quindi, il calendario lunare Maramataka è parte integrante del Sitema Māori di Calcolo del Tempo.

Il Calendario Gregoriano è una forma di colonizzazione culturale britannica, che non riflette il ciclo di vita in luoghi diversi del pianeta.. Alla luce di ciò, è evidente che il Matariki – un sistema di tempo astronomico, è un simbolo fondamentale dell’identità Māori, di “chi sono” e “dove sono”, segnando l’inizio e la fine dell’anno Māori.

Il Black Book Note™. Una guida illustrata e ragionata alla magia naturale e al lavoro occulto. Oltre 120 pagine libere da riempire con desideri, pensieri, incantesimi, idee, intuizioni e per trovare un percorso per abbracciare il proprio potere personale. Clicca sull’immagine.

“Poiché le concettualizzazioni del tempo sono essenzialmente costruzioni culturali, le società adottano molte strutture che ruotano intorno a queste costruzioni.” 
(Ancona, Okhuysen & Perlow, 2001)

Matariki (Costellazione delle Pleiadi).

Ti andrebbe di offrirci uno Spritz? 

Caro lettore, cerchiamo di offrirti sempre contenuti editoriali di qualità. Se ti siamo stati utili per accrescere le tue conoscenze, oppure ti abbiamo semplicemente fornito un utile servizio informativo, ti andrebbe di aiutarci offrendoci uno Spritz?

Sostieni il nostro giornalismo con un contributo di qualsiasi dimensione! Il tuo supporto aiuterà a proteggere l’indipendenza di CRONO.NEWS e questo significa che possiamo continuare a fornire giornalismo di qualità aperto a tutti, in tutto il mondo. Ogni contributo, per quanto grande o piccolo, è così prezioso per il nostro futuro. Questo sarebbe di grande aiuto per tutta la famiglia di Crono.news! Anche se semplicemente condividessi il link del magazine ai tuoi amici, oppure gli articoli, sui social network. Mantenere in vita questo magazine indipendente, richiede molto tempo ed impegno, oltre notevoli spese, necessarie all’aggiornamento tecnico, l’hardware, la nostra sede, i Redattori. Se hai la possibilità di aiutarci con una donazione (anche una birra), ci aiuterai non poco a continuare, a migliorare ed ampliare il materiale informativo che mettiamo a disposizione di tutti.

Per donare è semplicissimo, qui sotto è disponibile il LINK per decidere (tramite server sicuro PayPal) come e quanto donare. Un grazie da tutta la redazione!

LINK PER DONARE




Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle. In promozione per 2 mesi GRATIS! Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Crono.news periodico online di informazione e formazione. Un magazine digitale indipendente, libero da ideologie e preconcetti. Un nuovo modo di comunicare e condividere l’informazione e la conoscenza.

Altre storie
Napoli, rinvenuto un altro lungo tratto dell’acquedotto romano del Serino a circa 20 m. di profondità sotto il livello stradale