Paul Louis-Julie - "The Pack".

Paul Louis-Julie: animatore, grafico ed illustratore con la passione del cinema

Paul Louis-Julie: animatore, grafico ed illustratore con la passione del cinema.  La sua bellissima graphic novel The Pack è stata realizzata grazie a Kickstarter.

Abbiamo intervistato Paul Louis-Julie, grafico, animatore ed illustratore franco-americano, che ci ha colpito per la sua infinita creatività. La sua bellissima graphic novel The Pack, ha stregato il popolo del Web ed è stata realizzata grazie a Kickstarter.

Puoi parlarci della tua passione per il disegno, e in particolare per le graphic novel?

Paul Louis-Julie: “Ho sempre amato disegnare, fin da quando ero bambino. Tuttavia, non l’ho preso seriamente fino a quando non sono andato al college e ho imparato veramente i fondamenti di questa incredibile professione La svolta è arrivata quando sono stato in grado di rendere su carta, tutto ciò che la mia immaginazione era in grado di evocare. Per quanto riguarda le graphic novel, sono cresciuto in Francia dove sono considerate essere la Neuvième Art o “Nona Arte”. Questa distinzione merita molto di più rispetto alle loro controparti americane. Ad esempio, in Francia e Belgio, le graphic novel sono amate allo stessa stregua di Film e Letteratura. Il fumetto americano tradizionalmente allinea i fumetti con i supereroi e brevi storie d’azione fatte per i bambini. Quindi, per me è stato naturale vedere le graphic novel semplicemente come un’altra un mezzo per raccontare una storia di forte impatto visivo. Quando sono venuto in America, avevo il grande desiderio e raccontare le mie storie in modo cinematografico. Purtroppo non volevo essere disturbato dalla politica e dalla burocrazia di Hollywood. Non mi interessava salire sulla loro scala e contare su altri per realizzare il mio film. Così ho pensato tra me e me: So disegnare,  le idee non mi mancano, ci so fare con l’animazione, basta solo imparare ad autopubblicarsi. Ed è esattamente quello che ho fatto.”

Paul Louis-Julie – “The Pack”.

Come è nata l’idea di scrivere la graphic novel The Pack?

Paul Louis-Julie: Era da tempo che facevo ricerche sulla storia e sulla mitologia africana, ed ero ansioso di raccontare qualcosa di mia invenzione usando tali ricerche. Ho lavorato a questo concept per oltre un anno e l’ho mescolato con vari elementi di alcuni dei miei franchise preferiti. Tra questi: Guerre Stellari, Samurai Champloo, Inferi, Il Signore degli Anelli ed i Guerrieri. Quelle influenze mi hanno permesso elaborare al meglio la visione cinematografica che ho avuto sin da subito per The Pack. Volevo che sembrasse reale e palpabile. I disegni dei personaggi e delle ambientazioni sono estremamente accurati, grazie ad un ulteriore estenuante lavoro di ricerca sull’Antico Egitto. Ho utilizzato modelli reali e illustrazioni direttamente dalle loro tombe per decorare le pareti del palazzo del Faraone Akhenaton. Tutto, dal modo in cui il sole tramonta sul Nilo ai tipi di vestiti indossati, è stato estratto direttamente dai documenti egiziani. Inoltre, volevo che ci fosse una distinta differenza culturale tra i gli egiziani e i nubiani – che sono al centro della storia di The Pack. Le mie numerose ricerche sull’Africa, mi hanno consentito di comprendere che i nubiani sono stati i primi africani subsahariani. Ho lavorato molto sia all’estetica, volevo richiamasse all’arcaico, ma allo stesso tempo desideravo fosse moderna. Lo studio della cultura del Sudan e della Tanzania , mi hanno molto aiutato in tal senso.”

Com’è stata l’esperienza con Kickstarter?

“Esperienza estenuante ma incredibilmente gratificante. Ho raccolto oltre 13.000 dollari per la stampa dei numeri 1-3 di The Pack. È stato sorprendente. Detto questo, è stata anche una delle campagne più stressanti della mia vita. La maggior parte delle persone non si rende conto di quanto lavoro ci sia dietro una campagna crowdfunding, stessa cosa dicasi per l’attività promozionale. C’è già così tanta organizzazione che si occupa di gestire la campagna, ma al di là di questo, la promozione è altrettanto difficile. Non pensavo che avrei raggiunto grandi risultati in così poco tempo, era fuori da ogni mia più rosea aspettativa.”

Paul Louis-Julie – “The Pack”.

Progetti per il futuro?

“Molti! Attualmente sto lavorando a un adattamento cinematografico della mia graphic novel Yohance. Sto anche lavorando alla serie TV pilota di The Pack così come per Mazenga. Sono concentratissimo anche su due nuove serie di fumetti, Candace of Nubia e Knights of Aya. Ce la metterò tutta per non deludere i miei lettori.”

Info su MidasMonkee.com.




Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
A Sant'Antimo in mostra tutto il genio di Leonardo da Vinci
Il genio di Leonardo da Vinci in mostra in Campania