Dallo short film "Dust" di Alex Kerber.

Violenza domestica sui bambini: bel corto di animazione di Alex Klexber

Violenza domestica sui bambini: bellissimo corto di animazione realizzato da Alex Klexber. Il titolo dello short film è Dust.

La violenza domestica sui bambini è sempre un tema di grande attualità, specie in epoca Coronavirus, a causa della quale viviamo uno stressante internamento forzato nelle nostre abitazioni. Poniamo alla vostra attenzione questo delicatissimo corto di animazione, intitolato Dust, realizzato da Alex Klexber, il cui protagonista è un bambino in preda alla paura durante un furioso litigio tra i suoi genitori.

Need to translate in English?

Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.

I bambini che vivono in case dove c’è violenza domestica crescono in un ambiente imprevedibile, denso di tensione e di ansia e dominato dalla paura. Questo può portare a significativi traumi emotivi e psicologici, simili a quelli vissuti dai bambini vittime di abusi sui minori. Invece di crescere in un ambiente emotivamente e fisicamente sicuro, protetto, nutriente e prevedibile, questi bambini sono costretti a preoccuparsi del futuro; cercano di prevedere quando potrebbe accadere e cercano di proteggere se stessi e i loro fratelli. Spesso l’obiettivo principale è quello di riuscire a superare ogni giorno, quindi rimane poco tempo per divertirsi, rilassarsi o pianificare il futuro.

iTraumi emotivi e psicologici.

I bambini che vivono con violenza domestica subiscono traumi emotivi e psicologici per l’impatto della vita in una famiglia dominata dalla tensione e dalla paura. Questi bambini vedranno la loro madre minacciata, umiliata o aggredita fisicamente o sessualmente. Sentiranno i conflitti e le violenze e vedranno le conseguenze della violenza, come le ferite della madre e la sua risposta traumatica alla violenza. I bambini possono anche essere usati e manipolati dall’abusante per fare del male alla madre.

Rischio di lesioni fisiche.

I bambini possono essere sorpresi nel bel mezzo di un’aggressione. I neonati possono essere feriti se sono tenuti in braccio dalla madre quando il maltrattatore colpisce. I bambini possono essere feriti se colpiti da un’arma o da un oggetto lanciato e i bambini più grandi sono spesso aggrediti quando intervengono per difendere o proteggere le loro madri (Hilberman e Munson 1977-78).

Vittima diretta di abusi fisici o sessuali.

Un bambino può essere direttamente preso di mira dall’autore del reato e subire un abuso fisico, un abuso sessuale e/o una grave negligenza. Sono passati più di vent’anni da quando è stata individuata la sovrapposizione tra violenza domestica e abusi sui minori; anche gli uomini che abusano del loro partner possono aggredire i loro figli. L’abuso delle donne madri di solito precede l’inflizione di abusi sui bambini (Stark & Flitcraft 1988). Almeno la metà dei partner maltrattati maltratta i propri figli (Pagelow 1989). Più grave è l’abuso della madre, peggiore è l’abuso sui figli (Bowker, Arbitell, e McFerron 1988).

Le figlie hanno più probabilità dei figli di diventare vittime (Dobash e Dobash 1979). L’abuso delle donne è anche il contesto per l’abuso sessuale delle bambine. Quando la madre viene aggredita dal padre, le figlie sono esposte a un rischio di abuso sessuale 6,51 volte superiore a quello delle bambine in famiglie non abusanti (Bowker, Arbitell e McFerron 1988). Quando un maschio è l’autore di abusi su minori, uno studio ha dimostrato che c’è il 70% di probabilità che qualsiasi lesione al bambino sia grave e che l’80% delle morti infantili all’interno della famiglia sono attribuibili a padri o a surrogati del padre (Bergman, Larsen e Mueller 1986).

Danni emotivi.

Spesso gli impatti comportamentali ed emotivi della violenza domestica e familiare migliorano quando i bambini e le loro madri sono al sicuro, la violenza non si verifica più e ricevono sostegno e consulenza specialistica. Oltre ai danni emotivi, fisici, sociali e comportamentali che l’abuso crea ai bambini, le statistiche mostrano che la violenza domestica può anche diventare un comportamento appreso. Ciò significa che i bambini possono crescere pensando che sia giusto usare la violenza per ottenere ciò che vogliono e che, da adulti, sia giusto che ci sia violenza nelle loro relazioni.




Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Ferrero: partita decisa dal signor Di Bello
Ferrero: “Partita decisa dal signor Di Bello”!