Soldati in trincea durante la Grande Guerra.

Soldati: Ungaretti e Covid-19. Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie

Soldati: Ungaretti e Covid-19. “Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie”. Questo componimento rappresenta al meglio l’Ermetismo dell’autore.

Soldati Ungaretti e Covid-19: “Soldati” è una delle più celebri poesie al mondo. Breve ma intensa, fu scritta da Giuseppe Ungaretti nel lontano 1918. In tempi di pandemia Covid-19, risulta quantomai doveroso richiamare tutti alla necessità di rimanere nelle proprie abitazioni, rievocando la dura esperienza di un soldato in trincea. Giuseppe Ungaretti visse in trincea la Grande Guerra e questo componimento rappresenta al meglio l’Ermetismo dell’autore.

Soldati

“Si sta come
d’autunno
sugli alberi
le foglie.”

Need to translate in English?

Giuseppe Ungaretti.

La poesia è composta da soli quattro versi liberi brevi il cui significato è immediatamente comprensibile al lettore. L’intensità del componimento è affidato ad una suggestiva similitudine: i soldati sono in trincea, impauriti e minacciati da uno scontro a fuoco e, alla stessa stregua delle foglie degli alberi d’autunno, possono “cadere” da un momento all’altro. L’assoluta brevità della poesia e la divisione in quattro versi contribuisce profondamente a far sentire in maniera pressante quell’istantaneo passaggio dalla vita alla morte che può giungere malauguratamente per i soldati, nel giro di qualche istante.

Foglie d’autunno.

Soldati e foglie.

Soldati Ungaretti e Covid-19: L’incertezza e la minaccia che che vivono soldati e foglie, scatena intense sensazioni di irrequietudine, e li richiama ad essere vigili, attenti, lucidi. Anche noi oggi, in epoca Coronavirus, siamo chiamati ad essere fortemente responsabili e guardinghi nel vivere questa guerra.  Dobbiamo restare in casa, modificando le nostre abitudini di sempre. Per proteggerci e proteggere gli altri. Benchè le circostanze risultino estremamente difficili da gestire, potremmo considerarle l’occasione ideale per prenderci del tempo per noi, con maggiore relax, riscoprendosi, leggendo e meditando. Leggere Ungaretti così come tanti altri straordinari poeti italiani, potrebbe essere un ottimo punto di partenza. Facciamo attenzione dunque…e  buona lettura a tutti.

#iorestoacasa

#iorestoacasa.

Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.

 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Concertone-evento Pino è: quasi in 50mila per l’omaggio al compianto cantautore partenopeo