Home Mangiando mangiando Il Gusto della Cultura, ottava edizione, protagonista lo chef Agostino Malapena

Il Gusto della Cultura, ottava edizione, protagonista lo chef Agostino Malapena

258
Foto di Sveva Redivo Zaglia.

Il Gusto della Cultura, ottava edizione, protagonista lo chef Agostino Malapena. Il “Clubino” al Vomero continua ad ospitare l’apprezzata Rubrica Enogastronomica Regionale.

L’abilissimo chef Agostino Malapena del noto Ristorante Costanzo di Aversa, ieri sera è stato il mattatore del primo interessante incontro della stagione 2019/20 della Rubrica Enogastronomica Regionale “Il Gusto della Cultura”, giunta all’ottava edizione. Nell’intima location del “Clubino” al Vomero, gli accorsi hanno avuto modo di apprezzare un raffinatissimo Menù:

Antipasto
Ricordo d’infanzia : mozzarella e pomodoro.
Primo
Acquerello in risotto con salsiccia e friarielli.
Dolce
Ricotta e frutti di bosco.

il Menù della serata a cura dello chef Agostino Malapena.

Durante l’interessante dibattito, moderato sapientemente dall’abile conduttore Corrado Valletta, che ha toccato temi come lo storytelling marketing, la poesia, la cucina tipica napoletana, la storia e l’archeologia, i presenti hanno avuto modo di assaggiare gli ottimi vini dell’azienda vitivinicola “Tenuta delle Ginestre” di Carlo Ascione, poliedrico imprenditore campano.

Intervento di Carlo Ascione, “Tenuta delle Ginestre”.

Apprezzatissimi gli interventi del team di esperti ed intrattenitori invitati all’evento: Amedeo Colella, Floriana Schiano Moriello, Alberto Castellano, Michele Caputo, Cristiano Luchini. Appuntamento a novembre per il prossimo incontro con Il Gusto della Cultura al “Clubino”.

Rispondi