Home Fotografia Mostra #NapoliViva del fotografo napoletano Sergio Siano

Mostra #NapoliViva del fotografo napoletano Sergio Siano

293
Mostra #NapoliViva del fotografo napoletano Sergio Siano-1
Sergio Siano.

Mostra #NapoliViva del fotografo napoletano Sergio Siano. Dal 7 maggio al 7 giugno è possibile ammirare la splendida esposizione fotografica.

Mostra #NapoliViva: Dal 7 maggio al 7 giugno è possibile ammirare la splendida mostra fotografica #NapoliViva di Sergio Siano,napoletano, importante fotoreporter del quotidiano Il Mattino. Sergio Siano è cresciuto nel mondo della fotografia, figlio d’arte, autore di un gran numero di mostre e preziosi cataloghi. Tra le sue pubblicazioni: “Con gli occhi di Caravaggio”, “Vicoli”, “Napoli in salita e discesa” edizioni Intra Moenia; “I Quartieri Spagnoli” e “Il mare che bagna Napoli, Rogiosi editore.

Foto di Sergio Siano.

Insieme alla sua inseparabile macchina fotografica, Siano realizza scatti in cui cerca volti, luoghi e stradine semi sconosciute, luci e ombre, prospettive diverse, immortalando panorami e scorci particolari del centro storico, delle piazze e dei vicarielli di Napoli “o paese do sole e do mare”, che ogni giorno si racconta e si rivela. La mostra #NapoliViva è una esposizione di 35 scatti esposti in Piazza Fontana della Reggia Designer Outlet di Marcianise. Sono immagini soprattutto a colori, alcune in bianco e nero, che permettono al visitatore di ripercorrere intensamente la storia della città partenopea, dove ogni dominazione susseguitasi nei vari secoli, sveva e normanna, francese e spagnola, greca, ha lasciato indelebili tracce nei luoghi e nei tratti distintivi del popolo napoletano.
Siano affida ad una bimba di 8 anni, con il suo sguardo innocente e la mente non offuscata dai pregiudizi, il compito di accompagnarlo in questo incredibile percorso.

Il viaggio della mostra fotografica #NapoliViva inizia con l’apertura del portale di una chiesa abbandonata a Materdei, in Salita San Raffaele, abbellito dal dipinto dell’artista argentino Francisco Bosoletti. Siano arriva, poi, sulla collina più alta e dall’Eremo dei Camaldoli guarda la città, prosegue per i Quartieri: Montesanto, Spagnoli, Stella, Sanità, sosta a Palazzo San Felice, passa per i decumani, arriva in Piazza del Plebiscito, si dirige verso il lungomare di via Caracciolo e infine sulla collina di Posillipo rivolge lo sguardo verso l’isolotto di Nisida. Il fotoreporter Sergio Siano con questo suo itinerario espositivo esterna il suo grande amore per la città natia, con le sue foto ci mostra tesori archeologici nascosti e spesso non visitabili dal grande pubblico, come l’Ipogeo dei Cristallini, nel Quartiere Stella; oppure opere dimenticate come la statua equestre di Re Carlo III di Borbone, in piazza Del Plebiscito, ultima opera del Canova.

Rispondi