Il Napoli nel mito, da Lauro ad Hamsik: Mostra temporanea storia azzurra Museo Archeologico

Il Napoli nel mito, “da Lauro ad Hamsik”: Mostra temporanea della storia azzurra al  Museo Archeologico di Napoli fino al 28 febbraio 2018.

Bellissima iniziativa della società Calcio Napoli che ha voluto dedicare ai propri tifosi, per queste feste natalizie e fino al 28 febbraio 2018, una mostra denominata il Napoli nel mito che racchiude la storia della squadra partenopea, partendo dalla presidenza dell’armatore Achille Lauro, fino ai giorni nostri. Presso il Museo Archeologico della città di Napoli, ben sette sale stazioni espositive sono state allestite per ripercorrere tutte le varie tappe del Napoli Calcio, fin dai primi anni del Novecento.

Partendo dall’era del presidente Achille Lauro, per passare poi a Ferlaino, il presidente dei due scudetti dell’epoca di Maradona negli anni ’80, per finire ai successi dell’era di Aurelio De Laurentiis, imprenditore cinematografico romano, ma con radici a Torre Annunziata, il quale nel 2004 rilevò il Napoli dal fallimento, ricominciando dalla terza serie.

Il Napoli nel mito, da Lauro ad Hamsik Mostra temporanea storia azzurra Museo Archeologico-1

Questi i passaggi a cui si potrà assistere, da oggi e fino a tutto febbraio 2018, visitando la mostra, aperta tutti i giorni, tranne il martedi, dalle 9 alle 19.30 che colorerà d’azzurro le austere sale del Museo Archeologico Nazionale di Napoli attraverso l’evento “Il Napoli nel mito”. Per la cronaca tale mostra è nata da un’idea del responsabile marketing Alessandro Formisano, il quale attraverso la sua iniziativa ha sentito il dovere di presentare, per la prima volta, tutti i trofei vinti dalla squadra partenopea nel corso della sua storia, agli innamorati della maglia azzurra.

“Il Napoli nel mito”, spiega Formisano, è una mostra sorta per far conoscere agli appassionati memorie mai viste prima. Un evento  che racconta le vicende di alcuni personaggi molto noti e le tappe fondamentali della storia del club partenopeo conosciuto in tutto il mondo. E’ soltanto l’inizio di una narrazione che proseguirà nel tempo, al fine di raccontare, come tutti ci auguriamo, le nuove vittorie del Napoli del presidente De Laurentiis”.

L’esposizione si trova in tre sale del piano terra del Museo Archeologico che si  affacciano sul giardino delle camelie, nelle quali la storia della società azzurra viene ricostruita e narrata attraverso i materiali ed i cimeli di ‘Momenti Azzurri’, un’associazione nata 10 anni fa da un’idea di Dino Alinei e Giuseppe Montanino grazie alle  loro preziose collezioni private ricche di testimonianze di oltre 90 anni di passione sportiva, a Napoli ed in Campania.

Si tratta di magliette, palloni, giornali gagliardetti, fotografie, calendari, gadget di ogni genere, figurine, biglietti, cimeli rarissimi e introvabili. La mostra è arricchita altresì da filmati storici e fotografie d’epoca che permettono  di rivivere tante emozioni e ricordare le gesta dei tanti campioni che hanno fatto grande il Napoli, da Attila Sallustro fino a Marek Hamsik, Mertens ed Insigne. 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Islanda: guardare l’alba boreale da una stanza nel bel mezzo della natura