summit Figc Esonerato Ventura

Summit Figc: esonerato Giampiero Ventura, Tavecchio resta

Summit Figc: esonerato il ct Giampiero Ventura, mentre Carlo Tavecchio decide di restare al timone della Federazione.

Si è concluso qualche ora fa il summit Figc, programmato per discutere il da farsi, dopo l’umiliante mortificazione dell’eliminazione, della nazionale di Ventura, da parte della Svezia, dai Mondiali di Russia 2018. La decisione presa era già nell’aria, nonché molto prevedibile. Il ct Giampiero Ventura termina, a 48 ore da quella che il massimo esponente della Federazione aveva chiamato apocalisse, la sua disavventura sulla panchina dell’Italia.

Il summit Figc è durato due ore e si è tenuto  nella sede romana della Federazione, che si trova in via Gregorio Allegri;  oltre al presidente, hanno partecipato i vice Sibilia e Ulivieri, l‘Aic, l’Aia, la serie C. Si è trattato della prima occasione per fare il punto della situazione  dopo la disfatta del calcio italiano nel doppio confronto con i modesti svedesi. Per il momento paga, come consuetudine, il tecnico. Ventura, infatti è stato esonerato ufficialmente, mentre Carlo  Tavecchio  ha comunicato la sua decisione di restare al proprio posto.  

Damiano Tommasi, presidente dell’Associazione calciatori, dal canto suo si è mostrato molto critico in merito ed ha  affermato: «In un paese normale il consiglio avrebbe fatto un passo indietro. Per noi sono necessarie nuove elezioni”.

Non è sicuramente il solo Ventura ad essere colpevole del disastro della nazionale;  le responsabilità sono di tutto il movimento. Le scelte ed il lavoro fatto negli ultimi sei mesi non rappresentano la motivazione della nostra sconfitta, sarebbe superficiale dirlo. Le parole di Malagò su Tavecchio? Che il presidente del Coni abbia fatto quelle dichiarazioni lì… È un capo che io non riconosco più, mi aspettavo altre cose da un uomo di quel calibro”, ha proseguito l’ex calciatore della Roma. 

Nel frattempo è già apparso il comunicato ufficiale del summit Figc di questo pomeriggio:

 “Nel corso della riunione convocata dal presidente della Figc Carlo Tavecchio, alla quale hanno partecipato tutti  i presidenti delle componenti federali Gravina, Nicchi, Sibilia, Tommasi e Ulivieri, è stato avviato un confronto in merito  alla mancata qualificazione della Nazionale azzurra  ai Mondiali di Russia 2018. Come punto primo,  all’ordine del giorno, Tavecchio ha comunicato la decisione di rimettere il mandato a Gianpiero Ventura che da stasera non è più il commissario tecnico dell’Italia. Il presidente federale ha informato altresì i rappresentanti delle componenti, che ne hanno preso atto, della sua indisponibilità di rassegnasre le dimissioni  per assumersi la responsabilità di sottoporre al consiglio federale di prossima convocazione una serie di proposte sulle quali i consiglieri saranno chiamati a esprimersi”.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Marco Prato si uccide in carcere
Marco Prato si uccide in carcere, trovato biglietto addio