Home Attualità Antonio Moretti: una scrittura di denuncia contro il fenomeno della pedofilia

Antonio Moretti: una scrittura di denuncia contro il fenomeno della pedofilia

916
Tempo di lettura: 1 minuto
Antonio Moretti - pedofilia.jpg_

Antonio Moretti, scrittore ed eminente sociologo napoletano, racconta attraverso i suoi scritti, principalmente del percorso storico di un fenomeno, quello della pedofilia.

Antonio Moretti, concepisce il suo lavoro di scrittore e sociologo religioso, attraverso un analisi molto approfondita dei fatti e delle testimonianze. Grazie alla, potente, scrittura di Moretti, emergono realtà sociali, nascoste ed inquietanti. In un paese, come l’Italia, che crede di essere evoluto sessualmente è moralmente. Lo scrittore Antonio Moretti, attraverso la diffusione della sua opera letteraria è fortemente impegnato da anni a rendere visibili, storie vere e contribuire a fuoriuscirle dalla impenetrabile coltre di nebbie oscure, rappresentate della pedofilia sociale e religiosa un fenomeno sempre in bilico tra il crimine e la malattia.

Numerosi, sono stati i questi ultimi anni, i casi accertati di pedofilia verificatisi soprattutto all’interno della Chiesa cattolica. Veri e propri abusi sessuali su minori o possesso di materiale pedo pornografico da parte di porporati, sacerdoti, religiosi  e catechisti, che hanno meritato attenzione e creato forte sgomento, da parte dell’opinione pubblica nazionale ed internazionale.

Convegno nazionale contro la pedofilia. Credit illustrazione – Andrea Maina, Frontiera Posillipo attività sociali.

Antonio Moretti ha inoltre creato, nella sua veste di sociologo, una associazione di volontariato, dedita all’assistenza di minori e famiglie in difficoltà, il “Centro Sociale Giovanile” in attività con grande successo sino dal 1984. Attualmente egli insegna  Responsabilità Sociale e Sicurezza Personale in un grande Centro di Formazione professionale napoletano.

Voglia di caramelle – Antonio Moretti

Antonio Moretti- copertina – Voglia di caramelle

Rispondi