austria

Austria Ministro degli esteri: Migranti lasciamoli a Lampedusa Il sindaco Martello: “naziskin”

Austria Ministro degli esteri: Migranti lasciamoli a Lampedusa Il sindaco Martello: “naziskin”

Austria: Muso duro tra il ministro degli Esteri austriaco Sebastian Kutz e l’omologo Italiano Angelino Alfano, in questo momento a Vienna per i lavori organizzativi della presidenza italiana dell’OCSE dal 2018.

Il ministro Kurz, che ha spedito mezzi corazzati dell’esercito alla frontiera del Brennero per impedire l’accesso ai migranti, ha detto: “lasciamo i migranti a Lampedusa”. “Se l’Italia continuerà a far arrivare migranti verso nord allora chiuderemo i nostri confini.” “Pretendiamo che venga interrotto il traghettamento di migranti illegali dalle isole italiane, come Lampedusa, verso la terraferma”.

Immediata la risposta al ministro dell’Austria da parte del neo sindaco Totò Martello: “parole da naziskin. Senza nient’altro”. Dello stesso avviso: “Parole inaccettabili”, anche il ministro Alfano che ha risposto: “Il Ministro Kurz sta facendo campagna elettorale. Le sue sono solo idee per la campagna elettorale austriaca“. Concludendo che il voto anticipato, è stato fissato per il 15 ottobre di quest’anno.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
caccia all'uomo
Caccia all’uomo che ha ucciso il barista di Budrio