Home Eventi Al Santiago Bernabeu Insigne unico italiano in campo!

Al Santiago Bernabeu Insigne unico italiano in campo!

518
Al Santiago Bernabeu Insigne unico italiano in campo!

Al Santiago Bernabeu Insigne unico italiano in campo!

Meno due alla super sfida del Bernabeu tra i campioni del mondo del Real Madrid ed il Napoli. Cresce vertiginosamente l’attesa tra i tifosi azzurri che, tra domani e mercoledì voleranno in più di 10.000 alla volta della capitale spagnola per essere presenti nel monumentale Santiago Bernabeu al fine di non far mancare il proprio apporto alla formazione di Sarri chiamata a compiere una vera e propria impresa. A difendere i colori di Napoli e dell’Italia intera a Madrid, ci sarà tuttavia il solo talento italiano Lorenzo Insigne.

Per il talento di Frattamaggiore sarà dunque una partita oltremodo speciale nella quale vorrà tenere alto il nome della città di Napoli e della nostra Italia. Inoltre il buon Lorenzo, tornato ai suoi livelli, potrebbe rivelarsi la carta vincente di Sarri, dal momento che l’attaccante non vede l’ora di tornare al gol in Champions che manca dal novembre del 2013, quando realizzò su  calcio di punizione la rete del 2 a 0 contro il Borussia Dortmund al San Paolo, con Rafa Benitez in panchina. Segnare una rete al Bernabeu per Insigne sarebbe fantastico, probabilmente in queste notti l’avrà anche sognata, lui che oltre ad essere un calciatore del Napoli è sempre un tifoso azzurro doc.

Per l’esterno sinistro napoletano, gli incoraggiamenti arrivano, comunque, anche da molti amici, come Antonio Cassano, ex attaccante del Real, che scherzosamente gli ha consigliato di non guardare in alto per non farsi sorprendere dalla magnificenza del monumentale impianto madrileno. Non sta nei panni per l’ansia di essere presente al Bernabeu, anche il suo procuratore Ottaiano che lo accompagnerà nella capitale spagnola, con l’auspicio di poter concludere con Giuntoli, una bozza di rinnovo, magari in virtù di un gol realizzato dal suo assistito. La torcida partenopea stravede per lo scugnizzo di Frattamaggiore e non è detto che a Lorenzo, sostenuto dai propri tifosi, non riesca l‘impresa di uscire tra gli applausi del pubblico spagnolo, come accadde ad un certo Alessandro Del Piero.

Rispondi