La Lampadoforia

La Lampadoforia, rievocazione storica dedicata alla fondazione del capoluogo campano, torna a Napoli il prossimo 31 agosto

La Lampadoforia, rievocazione storica dedicata alla fondazione del capoluogo campano, torna a Napoli il prossimo 31 agosto. L’attesissimo evento, giunto alla sua terza edizione, narrerà il Mito della famosa Sirena Partenope ed il mitico Sebeto. La manifestazione avrà luogo proprio dove, nel VIII secolo a. C. nacque l’antica colonia greca: allieteranno i partecipanti dei concerti di musiche e danze,  inoltre si svolgerà un corteo ed una  grande Corsa con le fiaccole.

La Lampadoforia, rievocazione storica dedicata alla fondazione del capoluogo campano, ritorna a Napoli il prossimo 31 agosto. L’attesissimo evento giunto alla sua terza edizione, narrerà il Mito della celebre Sirena Partenope, nonché il mitico Sebeto. La manifestazione si terrà proprio in quei luoghi in cui nacque la colonia greca, nel lontano VIII secolo a.C. Per l’occasione, concerti di musica e danza, allieteranno i partecipanti: inoltre si svolgerà un corteo ed una grande Corsa con le fiaccole tra le mani. Tale rievocazione storica è promossa dall’Associazione  “I Sedili di Napoli”.
La Lampadoforia, rievocazione storica della nascita dell’antica Partenope,  come anticipato,partirà  venerdì 31 agosto, a cominciare dalle ore 10,10, presso le Mura greche di Piazza Bellini a Napoli, con “un giorno a Neapolis”, una visita guidata con Enzo Di Paoli.Nel pomeriggio, poi alle ore 17, presso le mura greche di Piazza Calenda a Forcella avremo l’evento “Onore al Maestro Pitagora” e Lampadoforia breve nel rione Forcella. Il percorso prenderà il via da piazza Calenda “cippo di Forcella”, passando per Via Forcella, Via Giudecca Vecchia, Vico Zuroli, via Tribunali, Vico Scassacocchi, Via Forcella e quindi  ritorno a piazza Calenda.
Alle ore 19, presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare, in via Cesario Console, spazio alle Lampadodromie ed alla Lampadoforia, inoltre i saluti della Federazione delle Comunità e Fratellanze Elleniche, incontro con Fiammetta Miele di Amartea e conferenza di presentazione con Saverio De Florio. Infine alle ore 20:30, nella  Basilica Reale Pontificia di San Francesco di Paola ci sarà un  concerto di Musica greca antica.
Sabato primo settembre, invece l’evento si trasferirà a Bacoli, presso l’Acropoli di Cuma, dove alle ore 15:00 avremo  “Viaggio nel Mito”, visita guidata sempre con Enzo Di Paoli. Due ore dopo,  accensione della Fiaccola Delle Olimpiadi di Atene 2004.Contemporaneamente in Piazza Plebiscito,  animazioni in abiti ed armature greco-arcaiche, infine alle 19 partenza del Grande corteo storico in costume greco antico. Il tragitto prevede la partenza da  piazza Plebiscito, per passare da via Cesario Console, via Santa Lucia, via Partenope. Durante il percorso teatralizzazione del Mito della Sirena Parthenope e del Fiume Sebeto. Domenica 2 settembre ultimo giorno della manifestazione, alle ore 10, presso il complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore, si terrà il convegno “il Risveglio della Magna Grecia” a cura della Società Filellenica Italiana e della Comunità Ellenica di Napoli.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Vittime a Rigopiano
29 vittime a Rigopiano, 11 sopravvissuti