Luca Giordano, illustre pittore napoletano messosi in luce nel periodo barocco italiano-4

Luca Giordano, illustre pittore napoletano messosi in luce nel periodo barocco italiano

Luca Giordano, illustre pittore napoletano messosi in luce nel periodo barocco italiano. 

Luca Giordano, “Il passaggio del Mar Rosso”.

Luca Giordano fu un illustre pittore dai natali partenopei che si mise in luce durante il periodo del barocco italiano. Nato a Napoli nel 1634, fu detto anche Luca Fapresto, soprannome che gli calzava a pennello, a causa della sua straordinaria rapidità con cui era solito portare a termine le sue opere. Da adolescente Luca Giordano fu indirizzato verso l’arte della pittura dal padre Antonio che lo fece formare nello studio del maestro Jusepe de Ribera del quale, per ben dieci anni, fu apprendista. Fin da giovane si ispirò non soltanto al Ribera ma anche al Caravaggio ed a Paolo Veronese, da cui  ereditò la leggerezza ed i colori molto intensi.

Luca Giordano, “L’Adorazione dei Magi”.

Per la cronaca, Luca Giordano è passato alla storia come il pittore che sapeva dipingere con entrambe le mani contemporaneamente. Egli riuscì a realizzare la sua prima opera a soli 17 anni, nel 1651. Dipinse un San Luca per la chiesa di Santa Marta, situata a Napoli, tra l’incrocio di via Benedetto Croce e via San Sebastiano. Molto  importante per l’ascesa  artistica del pittore napoletano fu l’incontro con Mattia Preti, detto il “Cavalier Calabrese”, in virtù del quale si dedicò completamente allo stile predominante dell’epoca, ovvero il barocco. Luca Giordano si i trasferì nella capitale. dove conobbe il pittore Pietro da Cortona, il quale lo influenzò,  allorquando realizzò tra il 1682 e il 1686, il soffitto della Sala da Ballo di Palazzo Medici-Riccardi di Firenze.

Luca Giordano, “Flagellazione di Cristo”.

Durante la sua giovinezza viaggiò moltissimo per l’Italia, apprendendo la passione per le decorazioni, dall’arte del Tintoretto e di Tiziano. Tuttavia Giordano non si distaccò mai dalla sua città natia, in cui affrescò la navata e la cupola della chiesa di San Gregorio Armeno e di Santa Brigida, oltre alle tele che lasciò nella chiesa dei Girolamini. La sua fama arrivò anche all’estero, infatti  fu chiamato da Carlo II d’Asburgo, a Madrid per realizzare alcune delle sue opere più celebri, come il ciclo di affreschi all’Escorial, al Cason di Bueno Retiro, nella Sagrestia della Cattedrale di Toledo e nel Monastero di Nostra Signora di Guadalupe. Attualmente , una cinquantina di opere di Luca Giordano sono conservate al Museo Nacional del Prado di Madrid. In verità lì’artista partenopeo, verso la metà del 1600 fu  considerato come il pittore più famoso di Napoli.


Ti andrebbe di offrirci una birra?

Caro lettore, cerchiamo di offrirti sempre contenuti editoriali di qualità. Se ti siamo stati utili per accrescere le tue conoscenze, oppure ti abbiamo semplicemente fornito un utile servizio informativo, ti andrebbe di aiutarci offrendoci una birra? Sostieni il nostro giornalismo con un contributo di qualsiasi dimensione! Il tuo supporto aiuterà a proteggere l’indipendenza di CRONO.NEWS e questo significa che possiamo continuare a fornire giornalismo di qualità aperto a tutti, in tutto il mondo. Ogni contributo, per quanto grande o piccolo, è così prezioso per il nostro futuro. Questo sarebbe di grande aiuto per tutta la famiglia di Crono.news!

Anche se semplicemente condividessi il link del magazine ai tuoi amici, oppure gli articoli, sui social network. Mantenere in vita questo magazine indipendente, richiede molto tempo ed impegno, oltre notevoli spese, necessarie all’aggiornamento tecnico, l’hardware, la nostra sede, i Redattori. Se hai la possibilità di aiutarci con una donazione (anche una birra), ci aiuterai non poco a continuare, a migliorare ed ampliare il materiale informativo che mettiamo a disposizione di tutti.

Per donare è semplicissimo, qui sotto è disponibile il LINK per decidere (tramite server sicuro PayPal) come e quanto donare. Un grazie da tutta la redazione!

https://www.paypal.me/redazionecrononews

 




Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Ennesima provocazione della Corea del Nord: lanciato altro missile
Ennesima provocazione della Corea del Nord: lanciato nuovo missile