Mitreo di Santa Maria Capua Vetere, Campania.

Il culto di Mitra: nato in India nel 1400 a.C, arrivato in Campania con i Romani

Il culto di Mitra: nato in India nel 1400 a.C, arrivato in Campania con i Romani. ll culto di Mitra era particolarmente diffuso tra le classi popolari, attratte dalla promessa di una migliore vita dopo la morte.

Mitra, nell’antica mitologia indo-iraniana, il dio della luce, il cui culto si diffuse dall’India a est fino ad ovest, in Spagna, Gran Bretagna e Germania. La prima menzione scritta del Mitra Vedico risale al 1400 a.C. Il suo culto si diffuse in Persia e, dopo la sconfitta dei Persiani da parte di Alessandro Magno, in tutto il mondo ellenico. Nel III e IV secolo d.C. il culto di Mitra, portato e sostenuto dai soldati dell’Impero Romano, fu il principale rivale della nuova religione del Cristianesimo. Gli imperatori romani Commodo e Giuliano erano iniziati al Mitraismo e nel 307 Diocleziano consacrò un tempio sul Danubio a Mitra, “Protettore dell’Impero”.

Secondo il mito, Mitra nacque, portando una torcia e armato di coltello, accanto a un ruscello sacro e sotto un albero sacro, figlio della terra stessa. Ben presto cavalcò, e più tardi uccise, il toro cosmico vivificante, il cui sangue fertilizza tutta la vegetazione. L’uccisione del toro da parte di Mitra era un soggetto popolare dell’arte ellenica e divenne il prototipo di un rituale di fertilità per l’uccisione dei tori nel culto mitraico. Come dio della luce, Mitra era associato al dio del sole greco, Helios, e al romano Sol Invictus. Spesso è associato ad Anahita, corrispondente alla divinità Vedica Sarasvati (“colei che possiede le acque”).

Nel comune di Santa Maria Capua Vetere, in Campania, esiste n modesto edificio in mattoni rossi che  segna l’ingresso di un luogo sotterraneo molto speciale. Si tratta di un Mitreo (luogo dedito al culto di Mitra) risalente al II secolo d.C..I Mitreum sono solitamente sotterranei, come le grotte. Su di essi sono state costruite molte chiese cristiane. Nonostante l’ambiente sotterraneo, simile a quello delle grotte, il mitreo qui presenta tracce di pittura blu e stelle sulla sommità delle volte. È probabile che qui si svolgessero feste rituali. Ecco una descrizione che troverete sulla parete all’ingresso: “Il Mitreo, scoperto per caso nel 1922, è un sacello ipogeo dedicato al culto di Mitra, antica divinità di origine iraniana“. Il Mitreo di Santa Maria Capua Vetere è uno dei rari esempi di pareti dipinte. Sulla parete di fronte all’ingresso, il dio è rappresentato nell’atto di uccidere il toro e i diversi esseri umani nascono dalle parti di questo animale. Il culto di Mitra era particolarmente diffuso tra le classi popolari, attratte dalla promessa di una migliore vita dopo la morte.

Mitreo di Santa Maria Capua Vetere, Campania.

La storia di Mitra insieme al toro non appare nei testi vedici, ne persiani. In ogni caso, il Mitreo di Santa Maria Capua Vetere à uno dei pochi esempi affrescati esistenti. Santa Maria Capua Vetere, l’antica Capua, è una città medievale ricchissima che comprende anche il secondo anfiteatro più grande d’Italia e un museo dei gladiatori. Nei prossimi articoli dedicheremo approfondimenti in merito.


Ti andrebbe di offrirci una birra?

Caro lettore, cerchiamo di offrirti sempre contenuti editoriali di qualità. Se ti siamo stati utili per accrescere le tue conoscenze, oppure ti abbiamo semplicemente fornito un utile servizio informativo, ti andrebbe di aiutarci offrendoci una birra? Sostieni il nostro giornalismo con un contributo di qualsiasi dimensione! Il tuo supporto aiuterà a proteggere l’indipendenza di CRONO.NEWS e questo significa che possiamo continuare a fornire giornalismo di qualità aperto a tutti, in tutto il mondo. Ogni contributo, per quanto grande o piccolo, è così prezioso per il nostro futuro. Questo sarebbe di grande aiuto per tutta la famiglia di Crono.news!

Anche se semplicemente condividessi il link del magazine ai tuoi amici, oppure gli articoli, sui social network. Mantenere in vita questo magazine indipendente, richiede molto tempo ed impegno, oltre notevoli spese, necessarie all’aggiornamento tecnico, l’hardware, la nostra sede, i Redattori. Se hai la possibilità di aiutarci con una donazione (anche una birra), ci aiuterai non poco a continuare, a migliorare ed ampliare il materiale informativo che mettiamo a disposizione di tutti.

Per donare è semplicissimo, qui sotto è disponibile il LINK per decidere (tramite server sicuro PayPal) come e quanto donare. Un grazie da tutta la redazione!

https://www.paypal.me/redazionecrononews



Vi ricordiamo che con Amazon Prime potrete avere spedizioni gratuite in 24 ore lavorative su migliaia di prodotti oltre a servizi extra come Amazon Prime Video. I primi 30gg sono gratuiti. Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.


Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Il Cuoppo, street food napoletano Cibo povero ma buono-1
Il Cuoppo, street food napoletano: Cibo povero ma buono