Home Cultura Gli Aspetti Irrilevanti – Un interessante romanzo di Paolo Sorrentino

Gli Aspetti Irrilevanti – Un interessante romanzo di Paolo Sorrentino

418
Il terzo libro di Paolo Sorrentino
Il terzo libro di Paolo Sorrentino

Un mondo di perdenti. Fatevi un regalo.
Vogliatevi bene e leggete questo libro. Guarderete, come in uno specchio nero, tra le miserie dell’animo umano, miserie che un po’ ci appartengono, che abbiamo sfiorato o che costituiscono le nostre paure.

Paolo Sorrentino, ci regala una straordinaria galleria di personaggi, tutti perdenti. Irrimediabilmente.

Ogni capitolo è introdotto dalla foto di uno dei personaggi. Si tratta di foto in bianco e nero, scarne, prive di qualsiasi ricercatezza tecnica, con tanto di ombra proiettata dal flash, come a mostrare subito il pesante fardello che ogni personaggio porta con se.
Incontriamo vecchi e malinconici pianisti di piano bar, portieri di enormi palazzi, cattivi fino al midollo, capi-camorra reclusi in tristi bunker sotterranei, insomma, una straordinaria galleria di personaggi tutti sconfitti dalla vita.

Ogni capitolo si apre con degli straordinari ritratti fotografici opera di Jacopo Benassi che si rivelano essere in simbiosi con il racconto ed è bello giocare, dopo un po’, ad immaginarsi la storia che leggeremo dopo aver osservato la foto che la introduce.

Paolo Sorrentino non è propriamente un Alessandro Manzoni, diciamolo, ma la sua scrittura è agile, per lunghi tratti malinconica, spessissimo molto divertente, capace di arditi aforismi che arricchiscono la lettura.
Una vera sorpresa dal punto di vista letterario, questo autore, che mostra tutta la profondissima sensibilità che lo ha portato a creare dei piccoli capolavori cinematografici.

Paolo Sorrentino è nato a Napoli nel 1970. Immerso da anni nel mondo del cinema, ha vinto, nel 2015, l’Oscar, il Golden Globe ed altri premi con l’opera cinematografica “La Grande Bellezza”. Continua a dirigere film e si cimenta con grandi risultati, anche nella scrittura.

Paolo Sorrentino

 

Rispondi