Home Musica Rocco Hunt ed i 99 Posse ai primi due posti della classifica...

Rocco Hunt ed i 99 Posse ai primi due posti della classifica settimanale degli album più venduti in Italia

488
Rocco Hunt ed i 99 Posse ai primi due posti della classifica settimanale degli album più venduti in Italia-1

Musica: ai prima due posti della classifica settimanale degli album più venduti in Italia ci sono due brani napoletani, cantati da Rocco Hunt ed i 99 Posse. Il rapper salernitano, con la canzone “‘A verità”, è in vetta alla speciale graduatoria, il che non è una sorpresa visto il successo di Sanremo, mentre alle sue spalle troviamo il brano “Curre curre guagliò 2.0. del gruppo partenopeo.

Rocco Hunt ed i 99 Posse occupano i primi due posti della classifica settimanale degli album più venduti nella nostra penisola con due brani napoletani. Infatti il primo si trova  in testa  grazie al brano dal titolo “A’ verità, ma era anche prevedibile visto il grande successo ottenuto al festival di Sanremo. Mentre subito dopo, in seconda posizione, troviamo la musica dei 99 Posse, in virtù della canzone “Curre curre guagliò 2.0.”

Dunque, questa settimana, gli album più venduti in Italia parlano il napoletano. “A’ verità, secondo album del rapper campano è stato pubblicato dalla Sony Music nel marzo del 2014. L’album è stato, tuttavia, anticipato dal singolo Nu juorno buono, con il quale il rapper salernitano vinse il Festival di Sanremo del 2014 nella sezione Nuove Proposte, e presenta diverse collaborazioni con altri rapper famosi tra cui Clementino, Noyz Narcos ed Ensi, ma anche con cantautori e gruppi musicali, quali Eros Ramazzotti, Enzo Avitabile e i Tiromancino.

Invece Curre curre guagliò rappresenta l’album del debutto sulla scena musicale  dei 99 Posse. La traccia che dà il titolo al disco fu poi inserita da Gabriele Salvatores nella colonna sonora del film Sud, il che frutterà all’album il successo nell’edizione della Targa Tenco come migliore opera dialettale ed il  Premio Ciak come migliore colonna sonora. In verità a questo album partecipano artisti dell’underground partenopeo  e non solo come Speaker Cenzou, RadioGladio, Suoni Mudù, Daniele Sepe e Bisca, con cui  il gruppo dei 99 Posse inizierà un importante sodalizio artistico.

Curre curre guagliò, per la cronaca, oltre ad occupare il secondo posto nella classifica degli album più gettonati  di questa settimana, risulta  presente nella graduatoria dei 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone Italia, alla posizione numero 49.  Rocco Hunt ed i 99 Posse meritano, quindi il nostro plauso per aver dato alla Campania un altro motivo d’orgoglio, anche nella musica.

Rispondi