Home Eventi MotoGP Misano 2017, Vinales pole, Dovizioso secondo, rischio pioggia sulla corsa

MotoGP Misano 2017, Vinales pole, Dovizioso secondo, rischio pioggia sulla corsa

605
MotoGP Misano 2017, Vinales in pole, Dovizioso secondo, rischio pioggia sulla corsa

Oggi è il gran giorno della MotoGP Misano 2017: Vinales partirà in pole, Dovizioso in seconda posizione con gli occhi puntati dei tifosi italiani;  rischio pioggia sulla corsa.

Tutto pronto per la MotoGP Misano 2017. Oltre centomila gli spettatori per questo Gran Premio sul circuito della Riviera Adriatica. Il grande assente della gara Valentino Rossi seguirà la corsa in Tv dalla sua casa di Tavullia. Lo spagnolo Maverick Vinales ha conquistato la sua terza pole stagionale e sfida il padrone di casa Andrea Dovizioso, classificatosi alle sue spalle.

Sul circuito di Misano lo spagnolo della Yamaha ha raggiunto un tempo 1’32″439, precedendo di 162 millesimi la Ducati di Andrea Dovizioso. Terzo tempo per la Honda di Marc Marquez, staccato di 0″197, che è caduto proprio nell’ultimo tentativo, fortunatamente  nessuna conseguenza fisica. Dovizioso al termine della sua prova, chiusa al secondo posto è apparso sorridente ed ha affermato:

E’ stata una giornata con alti e bassi, non saprei dire con precisione  cosa sia accaduto, ma credo che per quest’ attesa gara siamo prontissimi; in qualifica mi sono trovato bene, ho avuto  ottime sensazioni, e dico che ci siamo”

Ora sarebbe bello sapere quali intenzioni abbia il tempo. Purtroppo le previsioni non sono buone, sul tracciato della MotoGp Misano 2017, incombe un alto rischio di pioggia, così come, del resto, in quasi tutta la nostra penisola. Intanto Vinales sembra  molto contento della sua prestazione, come si evince dalle sue dichiarazioni dopo le prove:

Sono andato molto bene già dalle Libere3, mi aspettavo di conquistare la pole perché  il team ha lavorato sodo. Poi ho tenuto lo stesso passo anche  nelle Libere4, pur con la gomma dura, e quindi hop pensato  di guidare come so fare perché la moto rispondeva a dovere.  Abbiamo fatto progressi migliorando sull’elettronica, dove abbiamo tuttavia ancora margine, e nel telaio che mi dà più fiducia. Oggi, tempo permettendo sarà una bella gara.”

Anche Massimo Meregalli, team director della Yamaha, è soddisfatto  per la pole di Vinales e nutre molte speranze di vittoria, pur ammettendo che il forlivese Andrea Dovizioso, oggi idolo del pubblico, farà carte false per vincere questa MotoGP Misano 2017. Al momento prima della partenza Vinales e Dovizioso appaiono i piloti con il miglior passo, ma anche l’altro spagnolo Pedrosa non sembra da meno degli illustri colleghi.

Il principale nemico della gara resta, tuttavia, il maltempo. In caso di pioggia verrebbe vanificato tutto il lavoro svolto nel fine settimana durante le qualifiche.

Rispondi