Gp Baku F1, griglia partenza: Hamilton pole position, Ferrari seconda fila

Gp Baku F1, griglia partenza: Hamilton pole position, Ferrari seconda fila

Nelle prove di qualifiche di ieri, in vista del GP Baku F1, in calendario quest’oggi, Lewiss Hamilton, ha conquistato la pole, secondo il compagno Bottas, mentre la Ferrari prende tutta la seconda fila.

Le prove di qualificazione del GP Baku F1 in Azerbaijan, ottava tappa del campionato mondiale di Formula1 2017 hanno tenuto tutti sulla corda per circa un’ora e mezza. Il pilota più veloce e funambolico è stato, ancora una volta, il britannico Lewis Hamilton con la sua spettacolare freccia d’argento che è riuscito a essere il più abile a evitare i muretti senza mai urtarci contro. Nuovamente,  dunque, si è assistito ad una grande esibizione della Mercedes, questa volta sullo straordinario tracciato cittadino di Baku, in Azerbaijan.

Hamilton così facendo, si è garantito la pole position, staccando un tempo fenomenale di 1’40”593 su di un tracciato di 6 km che si snoda tra edifici e giardini della capitale azera. Protagoniste assolute, alle prove di qualificazione,  sono state le “solite” imbattibili Mercedes. Infatti il compagno di scuderia del pilota inglese, Valterri Bottas si piazza al secondo posto. Con il resto della compagnia, ovviamente, Ferrari comprese a disputare un’altra qualifica.

Nella prima fase delle Q1, Lewiss Hamilton è stato visibilmente il più in forma ed il più veloce degli illustri colleghi. Alle sue spalle, come detto, l’altra Mercedes, del compagno di squadra Bottas, a 225 millesimi di secondo e davanti a Vettel, che ha impiegato 636 millesimi in più del britannico.  In quarta posizione Verstappen, davanti a Raikkonen e Ricciardo. Sull’altro lato  della graduatoria , gli esclusi deal Q3 sono stati Kviat, Sainz, Magnusson, Hukemberg, e Wehrlein.

Nella terza fase, il Q3 si è partiti per stabilire  se le Mercedes fossero nuovamente in grado di dominare il Gp Baku F1. Ed infatti le emozioni non sono affatto mancate.  I pochi minuti di sfida hanno visto la bellissima performance di Lewis Hamilton che ha eliminato ogni speranza per Bottas, conquistando così la sua 66esima pole position con il fantastico tempo di 1’40”593.

Pertanto le Ferrari devono accontentarsi delle posizioni di rincalzo, la quarta per il pilota finlandese Raikkonen, con un impressionante distacco di 1,1 secondi dal pole-man, e la quinta per il tedesco Sebastian Vettel, staccato da Hamilton di ben 1,248 secondi. Alla luce delle qualifiche di ieri questo gran premio dell’Azerbaijan partirà con le due Mercedes a fare da lepri e le Ferrari a fare da inseguitrici. Le statistiche ci  diranno quante volte è successo nella storia dei gran premi che già il terzo in griglia si è schierato con un distacco superiore al secondo, ma è sicuro  che i tempi delle prove di questo GP Baku 2017 sono stati impressionanti.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
MotoGP di San Marino: organizzatori inviano messaggio pronta guarigione a Valentino Rossi
MotoGP di San Marino: organizzatori inviano messaggio pronta guarigione a Valentino Rossi