Clan Orlando duro colpo trenta arresti dei Carabinieri

Trenta arresti dei carabinieri, colpo al clan Orlando

I Carabinieri hanno provveduto ad eseguire nelle prime ore di stamane diversi ordini di custodia cautelare ai danni di appartenenti al clan degli Orlando.

Trenta persone sono state quindi arrestate, perché accusate, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso e di estorsione aggravata dal metodo mafioso, traffico di stupefacenti e detenzione di armi da guerra, gestione delle piazze di spaccio locali, reinvestimento speculativo degli illeciti capitali.

Nel corso delle indagini gli investigatori hanno ricostruito la struttura del clan Orlando, osservando la genesi di un nuovo gruppo criminale, cosiddetto, dei Carrisi e dimostrato quindi la provenienza dei profitti dell’organizzazione: estorsioni a imprenditori del territorio e controllo diretto di numerose attività commerciali ma, soprattutto, importazione dalla Spagna di notevoli quantità di hashish che venivano distribuite sulle piazze di spaccio di Marano, Calvizzano e Quarto.

Gli arresti, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della Dda, sono stati eseguiti nei comuni a Nord del capoluogo. Il provvedimento rappresenta sicuramente un duro colpo all’organizzazione camorristica.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Juventus sparita in Champions
Champions: La Juventus é sparita a Cardiff contro il Real 4-1