Home Benessere Telese Terme con le sue acque sulfuree è famosa fin dall’epoca dell’antica...

Telese Terme con le sue acque sulfuree è famosa fin dall’epoca dell’antica Roma

418
Tempo di lettura: 2 minuti

Telese Terme con le sue acque sulfuree è famosa fin dall’epoca dell’antica Roma. Cittadina del Sannio, in provincia di Benevento,  ha una lunghissima storia. Tuttora si può usufruire dei resti delle vecchie terme. Le sue salutari acque minerali vennero alla luce in seguito al terremoto del 1349, che rase al suolo la cittadina causando improvvisamente la fuoriuscita di nuove sorgenti di acque termali che, più tardi ebbero effetti benefici non da poco sulla cura di alcune malattie.

Telese Terme, una piccola città del Sannio, in provincia di Benevento la cui popolazione raggiunge  all’incirca ottomila abitanti, in realtà gode di una lunga e antichissima storia. Le sue acque sulfuree sono celebri, addirittura  dagli albori  dell’epoca romana. Tuttora, a distanza di secoli e secoli,  si può usufruire dei resti delle vecchie terme. Le acque minerali di Telese Terme  vennero alla luce, in seguito al terremoto, del 1349, che rase al suolo la cittadina, causando la fuoriuscita improvvisa di nuove sorgenti termali, le quali, poco più tardi ebbero effetti assai benefici sulla cura di alcune malattie dell’uomo.
Lago di Telese.
A dire il vero le acque sulfuree di Telese Terme sono famose ed apprezzate da tutti in virtù delle sue proprietà curative che permettono di sconfiggere malattie come quelle della pelle, dell’apparato digerente, dell’apparato respiratorio ed infine i reumatismi, di cui molti soffrono, in età più avanzata. Gli studi scientifici portati a termine sulle acque sulfuree hanno dimostrato, fin dal diciottesimo secolo, la presenza di anidride carbonica, di idrogeno solforato e di zolfo bivalente, il quale è molto importante dal momento che è immediatamente assorbito dai tessuti cellulari, al punto da assumere un ruolo fondamentale, sia nella prevenzione, che nella cura di diverse patologie.
Lo stabilimento termale che, ancora oggi, mantiene le sue caratteristiche primarie, si trova in Minieri ed è sempre in concessione alla famiglia Minieri che lo gestisce, da più  generazioni, sin dal 1800. In questo stabilimento si possono effettuare le cure idropiniche con un’acqua tutto sommato gradevole malgrado l’odore sulfureo, spesso puzzolente. La struttura possiede degli alberi secolari ed offre alla clientela  due piscine di acqua termale e parecchi padiglioni strutturati ed attrezzati per le cure di fotobalneoterapia dermatologica, nonché per la cura della psoriasi, di altre malattie della pelle ed ancora per la cura delle patologie dell’orecchio.
Inoltre in questo stabilimento termale troviamo un Centro di allergologia respiratoria, un Centro per la diagnosi e cura delle vasculopatie periferiche ed un Centro per la diagnosi e la cura delle malattie di origine artroreumatica e traumatica. In definitiva Telese Terme rappresenta il posto ideale per godere di un pieno relax, ed ovviamente per curare il corpo e  lo spirito, nella più assoluta tranquillità.

Rispondi