Attaccamento e distacco: chiarezza, saggezza e lucidità del pensiero

Attaccamento e distacco: chiarezza, saggezza e lucidità del pensiero. Spesso ci attacchiamo anche inconsciamente ai vecchi modelli di abitudine o addirittura alla sofferenza e allo stress.

Attaccamento e distacco: Cos’è l’attaccamento? È uno stato che agisce come “fonte e mezzo per mantenere attivo un processo attivo”. Ci attacchiamo alle cose, alle persone e al tempo per nutrire e mantenere la fonte apparente della nostra felicità. La sua funzione è quella di alimentare ciò che vediamo come causa della felicità. Ma non si limita solo a ciò che percepiamo come piacevole. Spesso ci attacchiamo anche inconsciamente ai vecchi modelli di abitudine o addirittura alla sofferenza e allo stress. Questo per mantenere vive le esperienze a cui siamo abituati – esperienze che ci fanno sentire come a casa nella nostra mente subconscia. Possiamo attaccarci o aggrapparci a circostanze esterne e interne. Potrei identificare varie cose o persone come la vera fonte di felicità, il piacere e il conforto. Infine procedo a “consumare” la fonte fino a quando non cambia o svanisce. Un buon esempio è una relazione in cui il marito “ama” la moglie per le sue caratteristiche. È intelligente, bella e divertente. Gli piacciono tutti questi attributi e li consuma il più spesso possibile. Vuole starle vicino, annusarla, toccarla, ascoltarla, vederla, perché vede queste cose come causa del suo conforto e della sua felicità. Possiamo anche attaccarci a cose interiori come idee, opinioni politiche, punti di vista, dogmi e percezioni di noi stessi e degli altri. Un tale attaccamento porta alle infinite variazioni dei problemi e delle complicazioni che viviamo quotidianamente in questo mondo. La caratteristica di questo attaccamento è che appare come “vero” e “degno”. Proprio come un giocatore d’azzardo, che pensa che i suoi investimenti siano validi e veri. Difenderebbe così la sua dannosa abitudine a tutti i costi.

Distacco.

Il distacco non nasce perché decidiamo di staccarci. Nasce da una profonda comprensione della sofferenza/stress e ne è la causa. Quando il nostro giocatore d’azzardo capisce finalmente che il gioco d’azzardo porta alla sua rovina, potrebbe distaccarsi da questa abitudine. Lo fa cadere, lo abbandona, lo mette giù. In un modo simile, il marito abbandonerebbe l’idea che sia responsabilità della moglie soddisfarlo e renderlo felice. può quindi staccarsi da questa percezione e liberare la moglie dalle sue richieste e aspettative. Il distacco non ha nulla a che vedere con l’indifferenza o la disattenzione. Vedendo che l’indifferenza non vale la pena di trattenerla, la si abbandona naturalmente. La lasciamo semplicemente andare. Distaccarsi dalle cose esterne non significa liberarsene. Semplicemente comprendiamo che non sono le cose o le altre persone che possono davvero renderci felici in modo affidabile. Questo porta a uno stato naturale di abbandono. Vediamo che solo noi siamo responsabili del nostro benessere, non delle cose e delle persone che ci circondano. Questo è molto responsabilizzante ed edificante. Lasciandoci andare diventiamo più liberi e rilassati.

La prigione del pensiero.

Attaccamento e distacco: Non operando da uno stato di mancanza o paura percepita, siamo liberi di vivere la nostra vita con facilità. Distaccarsi dalle cose interiori è la stessa cosa. Vedo chiaramente che pensare, credere, fabbricare e inventare vari punti di vista, opinioni e percezioni non darà luogo alla vera felicità. Così ho lasciato andare tutte queste cose. Lascio perdere perché non ne vale la pena. Mi libero dalla prigione del pensiero, dell’emozione e della confusione. In questo modo posso librarmi al di sopra di essa, libero e a mio agio. Posso ancora usare i miei pensieri, le mie opinioni e le mie emozioni come strumenti quando ne ho bisogno – ma gli strumenti non mi usano più.  Possiamo  distinguere due tipi di attaccamento. Uno è abile. Porta a una “vita ben vissuta”. L’altro non è abile. Porta a una vita piena di dolore, miseria, conflitti e stress. Assicuratevi quindi di attaccarvi alle cose giuste. Prima di tutto, sono cose che sono causa di buona salute, felicità e comfort, oltre che di relativa sicurezza e di una buona struttura nella vita. Poi ci sono cose come la pratica della meditazione che portano a stati di appagamento e facilità ancora più profondi. Attaccatevi alla vostra pratica di meditazione – è decisamente utile. Infine, se vi attaccate ai metodi giusti in modo coerente, essi vi porteranno alla completa libertà e alla realizzazione. Proprio come qualcuno che sta annegando dovrebbe attaccarsi a una barca per raggiungere la sicurezza, noi dovremmo attaccarci alla pratica giusta per trovare la vera pace. Le onde non offrono alcun riparo, non possiamo trattenerle e non possiamo liberarcene; ma possiamo scansarle…



Vi ricordiamo che con Amazon Prime potrete avere spedizioni gratuite in 24 ore lavorative su migliaia di prodotti oltre a servizi extra come Amazon Prime Video. I primi 30gg sono gratuiti. Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.


Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
La tammurriata napoletana, danza sensuale e suggestiva-1
La tammurriata napoletana, danza sensuale e suggestiva