Egitto: Mosè e Akhenaton di Ahmed Osman, libro molto interessante

Egitto: Mosè e Akhenaton di Ahmed Osman, libro molto interessante. Cogliendo le notevoli somiglianze tra la visione religiosa di questo faraone “eretico” e gli insegnamenti di Mosè, Sigmund Freud fu il primo a sostenere che Mosè fosse in realtà egiziano.

Mosè e Akhenaton: Durante il suo regno, il faraone Akhenaton riuscì ad abolire il complesso pantheon dell’antica religione egizia e a sostituirlo con un unico dio, Aton, che non aveva né immagine né forma. Cogliendo le notevoli somiglianze tra la visione religiosa di questo faraone “eretico” e gli insegnamenti di Mosè, Sigmund Freud fu il primo a sostenere che Mosè fosse in realtà egiziano.

Need to translate in English?

Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg

Lo scrittore Ahmed Osman, utilizzando recenti scoperte archeologiche e documenti storici, sostiene che Akhenaton e Mosè erano lo stesso uomo. In una sorprendente ricostruzione della storia dell’Esodo, Osman racconta in dettaglio le vicende della vita di Mosè/Akhenaton: come fu cresciuto dai parenti israeliti, governò l’Egitto per diciassette anni, fece arrabbiare molti dei suoi sudditi sostituendo il tradizionale pantheon egiziano con il culto di Aton, e fu costretto ad abdicare al trono.

Ahmed Osman – “Mosè e Akhenaton”.

        “Non è impresa né gradevole né facile privare un popolo dell’uomo che esso celebra  come il più grande dei suoi figli: tanto più quando si appartiene a quel popolo. Ma nessuna considerazione deve indurre a subordinare la verità a presunti interessi nazionali, quando dal chiarimento di un problema obbiettivo possiamo attenderci un progresso delle nostre conoscenze.”

(Freud – “L’uomo Mosè e la religione monoteistica”)

Il Faraone Akhenaton.

Mosè e Akhenaton: Ritiratosi nel Sinai con i suoi sostenitori egiziani e israeliti, morì lontano dalla vista dei suoi seguaci, presumibilmente per mano di Seti I, dopo un tentativo infruttuoso di riconquistare il trono. Osman rivela le componenti egiziane nel monoteismo predicato da Mosè e il suo uso del rituale reale egiziano e dell’espressione religiosa egiziana. Egli mostra che anche i Dieci Comandamenti tradiscono l’influenza diretta dell’Incantesimo 125 nel Libro Egizio dei Morti. Mosè e Akhenaton rappresenta una sfida radicale alle credenze di lunga data riguardanti l’origine della religione semitica e l’enigma della deviazione di Akhenaton dall’antica tradizione egizia. Infatti, se le affermazioni di Osman si rivelassero essere corrette, molte delle principali figure dell’Antico Testamento sarebbero da considerarsi di stretta origine egiziana.




Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Napoli e la Campania sempre più sulla cresta dell'onda cinematografica-1
Napoli e la Campania sempre più sulla cresta dell’onda cinematografica