S’istrumpa: la lotta sarda, una delle forme più antiche di combattimento

S’istrumpa: la lotta sarda, una delle forme più antiche di combattimento. Dal sardo Istrumpare che significa spingere qualcuno a terra.

La lotta sarda o S’istrumpa, è una forma arcaica di lotta, forse la più antica di sport, tramandata per millenni di generazione in generazione, come testimoniano i bronzi dei lottatori di Uta risalenti al periodo nuragico. Questa tradizione ancestrale permane probabilmente perché l’uomo rimane un uomo e, con esso, rimane la necessità di affrontare le sfide e dimostrare forza, coraggio, equità ed equilibrio. Elementi che caratterizzano la lotta s’istrumpa o, come è meglio noto: strumpa. Il nome s’istrumpa deriva dal sardo Istrumpare che significa spingere qualcuno bruscamente a terra, ma significa anche far perdere l’equilibrio all’avversario, usando la gamba, la tensione, la spinta diretta o laterale ed il sollevamento da terra.

Need to translate in English?

Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.

Lottatori, gruppo in bronzo, altezza 10,5 cm, da Monte Arcosu, Uta, Sardegna, Italia. Civiltà nuragica, VIII-V secolo a.C. Cagliari, Museo Archeologico Nazionale.

Qualsivoglia tipo di irregolarità nel corso del combattimento, viene duramente sanzionato. Questo è stato il valore educativo per i bambini e gli adolescenti che, nello sport come nella vita, l’abilità, la Trassa, possono superare la forza fisica. La Trassa è l’astuzia concessa a chi sa dosarla saggiamente senza farne la sua arma esclusiva. Al campione viene assegnato il premio del rispetto della comunità. Come testimoniano i lottatori di bronzo di Uta (statuetta d’arte del periodo nuragico), la sfida ha il sapore di millenni e, in tempi più recenti, è diventata un evento caratteristico delle feste rurali, durante le quali i proprietari terrieri nominavano i campioni tra i loro operai. I gherradores, così vengono chiamati i lottatori, durante la lotta si stringono in una terribile presa cercando di buttare a terra l’avversario. S’Istrumpa è paragonata alla lotta greco-romana ed è stata praticata durante le feste rurali, le cerimonie religiose, le fiere del bestiame, o durante i rituali agricoli e pastorali come la raccolta, la trebbiatura e la tosatura del bestiame. I gherradores, o Istrumpadores, come si chiamavano i concorrenti di S’Istrumpa, si aggrappavano alle terribili prese cercando di mettere a terra l’avversario. Nel 2003 la Federazione S’istrumpa di Ollolai ha per la prima volta organizzato i campionati europei di lotte etniche con la folta presenza di lottatori di origini sarde, provenienti da ogni parte d’Europa; attualmente i soli praticanti sardi di S’istrumpa sono circa 200. L’Associazione Sa Strumpa di Villagrande Strisaili, è riconosciuta dalla Federazione Italiana Judo, Lotta, Karate ed Arti Marziali (FILJKAM) e dal CONI. L’antica lotta sarda è altresì riconosciuta a livello internazionale dalla FILA (Federazione delle Lotte Associate).



Vi ricordiamo che con Amazon Prime potrete avere spedizioni gratuite in 24 ore lavorative su migliaia di prodotti oltre a servizi extra come Amazon Prime Video. I primi 30gg sono gratuiti. Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.


Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
giusy ferreri a Napoli
Giusy Ferreri presenta Girotondo a Napoli