Pronto riscatto dell'Italia agli europei di Volley, strapazzata 3-0 la Slovacchia

Pronto riscatto dell’Italia agli europei di Volley, strapazzata 3-0 la Slovacchia

Dopo il KO nel primo incontro dei campionati europei di volley maschile, in svolgimento in Polonia, ad opera della Germania, ieri c’è stato il pronto riscatto dell’Italia che ha strapazzato per 3-0 la Slovacchia.

Dopo la delusione dell’esordio di venerdì, finalmente, ieri c’è stato il pronto riscatto dell’Italia, agli europei di volley maschile. La nostra nazionale, finalmente vince e convince, superando con un netto 3-0 la Slovacchia (25-14, 25-19, 25-20), incamerando il primo successo del torneo continentale.

Gli azzurri del coach Blengini hanno condotto questo secondo incontro dominando in lungo ed in largo gli avversari e si sono resi protagonisti di una bellissima  prestazione durante la quale tutti hanno giocato un’ottima pallavolo, interpretando la gara nei migliori dei modi. Un pronto riscatto dell’Italia, che ha conseguito un successo importante per il proseguimento di una competizione che si sta dimostrando davvero equilibrata.

La nazionale italiana, ieri, è scesa in campo con l’ormai consueto schieramento che prevede la diagonale Giannelli-Vettori, Antonov e Lanza coppia di schiacciatori, Piano e Mazzone centrali con Colaci libero. La Slovacchia, dal canto suo  ha risposto con Zatko palleggiatore, Bencz opposto, Patßk e Chrtiansky martelli, Kohút e Ondrovic centrali con Kubs libero.

Il sestetto azzurro, è partito alla grande e nel primo set si è portato subito in vantaggio di sei lunghezze (6-0), poi  i ragazzi di Blengini hanno continuato a comandare gioco e risultato per lunghi tratti fino al termine  del parziale stravinto con il punteggio di 25-14, grazie ad un  Vettori assoluto protagonista nel finale di match,  prima con uno spettacolare salvataggio e successivamente con il punto conclusivo, dopo che gli azzurri avevano fallito il primo set ball con Lanza, al servizio.

Il secondo parziale è stato quindi caratterizzato da un’altra buona partenza dell’Italia che  è andata  in vantaggio per 9-6. Tuttavia il sestetto slovacco, poco dopo, ha piazzato un importante break di 5 punti con cui  ha accumulato un vantaggio di due lunghezze (11-9). Molto più equilibrato invece il terzo parziale con le due squadre spesso in parità e con i giocatori azzurri che hanno gestito un vantaggio per lunghi tratti minimo (8-7, 16-14).

Con il trascorrere del tempo però i ragazzi di Blengini sono cresciuti sempre di più, come un diesel ed hanno ristabilito i veri  valori in campo, riuscendo a chiudere il match per 3-0 grazie al 25-20 conclusivo che ha sancito il pronto riscatto dell’Italia, dopo la sconfitta coni i tedeschi. Domani sera, intanto  è in calendario l’ultimo match della fase a pool contro la Repubblica Ceca.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Villa dei Papiri, antichissima struttura assai famosa degli scavi di Ercolano, appartenuta a Lucio Calpurnio Pisone Cesonino, suocero di Giulio Cesare e nemico di Cicerone