Meazza, sponda Inter, autentico tabù per gli azzurri

Meazza, sponda Inter, autentico tabù per gli azzurri

Meazza, sponda Inter, autentico tabù per gli azzurri

Questa sera gli azzurri di mister Sarri affrontano, al Meazza di Milano, l‘Inter, ancora alla ricerca della propria identità. I nerazzurri, dopo i risultati poco esaltanti dell’ultimo mese, non ultimo il rocambolesco ko di Firenze, aspirano ad una vittoria per tirarsi fuori dalla crisi e per tentare l’aggancio, in questo finale di stagione, ad una posizione utile per accedere alla zona Europa League. Il Napoli, dal canto suo, insegue la vittoria per continuare a sperare nel secondo posto.

Dunque, quello del Meazza sarà un incrocio molto interessante nel quale entrambe le formazioni non possono sbagliare e devono puntare, esclusivamente, al successo pieno. In trasferta la squadra di Sarri resta, a prescindere, la migliore del torneo, con 34 punti conquistati in 16 gare giocate lontano dal San Paolo. Inoltre  il Napoli vanta anche il maggior numero di reti messe a segno fuori casa, avendo realizzato ben 40 gol.

Tuttavia le statistiche parlano di uno stadio Meazza alquanto indigesto, in passato, per la formazione partenopea, che stasera, cercherà di sfatare questa sorta di tabù. Difatti il Napoli è uscito sconfitto da San Siro in 51 dei 73 incontri disputati in totale, tra campionato e coppa Italia. Soltanto otto sono i successi dei campani che, al Meazza, hanno realizzato solo 74 reti contro le 160 dei padroni di casa. Infine, per la cronaca, Inter e Napoli hanno pareggiato in 17 occasioni. L’ultima vittoria della squadra partenopea a Milano, sponda Inter è datata 1 ottobre 2011.

In quella gara la formazione azzurra, guidata all’epoca da Walter Mazzarri, si impose per 3 a 0, in virtù delle reti di Campagnaro, Maggio ed Hamsik. I nerazzurri hanno vinto l’ultima gara giocata a San Siro, che risale a giusto un anno fa, quando il 16 aprile 2016, batté il Napoli per 2 a 0, grazie ai gol di Maurito Icardi e di Brozovic. Concludendo il pareggio più recente porta la data del 19 ottobre 2014. Il match terminò 2 a 2, con reti di Callejon, doppietta, Guarin ed Hernanes.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Eduardo De Filippo, figlio illustre di Napoli soprannominato il Socrate dei drammaturghi-2
Eduardo De Filippo, figlio illustre di Napoli fu il Socrate dei drammaturghi