La Traviata al San Carlo di Napoli

Ritorna la Traviata di Giuseppe Verdi al Teatro San Carlo di Napoli.

“La reazione della gente che vede l’opera per la prima volta è solitamente molto particolare: o l’amano o la detestano e se la amano, la amano per sempre, altrimenti impareranno ad apprezzarla, ma non la sentiranno mai veramente”. Così Richard Gere introduce la Traviata di Giuseppe Verdi,  alla dolce e deliziosa prostituta Vivian, interpretata dall’affascinante Julia Roberts.

L’Opera è ambientata nella Parigi della Belle Époque.

Dal 23 Aprile al 5 Maggio potremo assistere a Napoli a questo capolavoro con la regia di Ferzan Ozpetek, che l’ha personalizzata, ambientandola nel 1910 anziché nel 1847, in una Parigi della  Belle Époque dal sapore orientale.

Il melodramma è in tre atti, reso diverso dai precedenti anche dalla bravura dello scenografo Premio Oscar Dante Ferretti, per i costumi di Alessandro Lai e dalle toccanti musiche di sottofondo che a seconda delle scene riescono ad esprimere i vari stati d’animo degli interpreti: pathos, sofferenza, amore e sensualità. Sul podio, a dirigere l’orchestra e il coro, Renato Palumbo che sarà sostituito nella recita pomeridiana di sabato 29 aprile da Maurizio Agostini.

La-Traviata-al-San-Carlo-di-Napoli-1

Ozpetek lavora alla psicologìa dei personaggi.

La trama è fedele a quella originale de La Dame aux camélias di Alexandre Dumas (figlio), il regista Ozpetek, si è preoccupato in questa versione di descrivere psicologicamente i personaggi, con le loro debolezze e passioni. Infatti Violetta appare come una donna forte, carnale che non si lascia sopraffare dalle situazioni che si susseguono.

Debutta nel ruolo della protagonista femminile Mariangela Sicilia, giovane ma già affermato soprano calabrese, alternandosi con Maria Grazia Schiavo e dal 30 aprile con Maria Mudryak. Alfredo è interpretato da Giorgio Berrugi e Matteo Falcier e Giorgio Germont da Fabian Veloz e Marco Caria.

La Traviata, dopo la prova generale di sabato 22 aprile e la prima di domenica 23 aprile 2017, questo sarà il calendario successivo delle recite:

mercoledì 26 aprile, alle ore 20.00;

sabato 29 aprile, alle ore 16.00 ed ore 20.00;

domenica 30 aprile, alle ore 17.00;

mercoledì 3 maggio, alle ore 20.00;

giovedì 4 maggio, alle ore 20.00;

venerdì 5 maggio, alle ore 18.00.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
stop juve stabia anche a taranto
Stop Juve Stabia anche a Taranto