Lago McDonald, Stati Uniti.

I ciottoli colorati del lago McDonald nel Glacier National Park, in USA

I ciottoli colorati del lago McDonald nel Glacier National Park, in USA. Un meraviglioso spettacolo della natura.

Lago McDonald: Il Glacier National Park nello stato americano del Montana, al confine con il Canada, ospita più di 700 laghi, anche se solo 131 di questi laghi hanno un nome. Circa 200 laghi hanno una superficie di oltre cinque acri, e una dozzina di essi supera le migliaia di acri, cosa insolita per i laghi di montagna. Inoltre, le acque dei laghi sono straordinariamente limpide. Questo è il possesso di temperature basse per tutto l’anno che vietano la crescita di plancton.

Need to translate in English?

Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.

Glacier National Park, Stati Uniti.

Non è insolito vedere i dettagli sul fondo dei laghi a profondità di 30 piedi o più. Una delle caratteristiche più sorprendenti di alcuni di questi laghi è la presenza di una varietà di rocce e ciottoli colorati appena sotto la superficie dell’acqua e sulle rive. Le rocce hanno un colore che va dal rosso scuro al marrone, e dal verde al blu. I ciottoli colorati si vedono in abbondanza sulle rive del lago McDonald sul lato occidentale del parco. Il lago McDonald è il più grande dei laghi del Glacier National Park con una superficie di 6.823 acri. È anche il più lungo, con oltre 15 km, nonché il lago più profondo, con 141 metri di profondità.

Lago McDonald, Stati Uniti.

Il colore delle rocce è determinato dalla presenza o meno del ferro. Le rocce di colore rosso vivo trovate lungo il sentiero del ghiacciaio del Grinnel si sono depositate in un ambiente oceanico poco profondo dove il ferro è stato ossidato dall’esposizione all’aria delle maree. Le rocce con questa colorazione hanno spesso vecchi segni di ondulazione o antiche linee di crepe di fango. Le ricche rocce di colore verde si sono formate in acque più profonde rispetto alle rocce rosse. Sebbene queste rocce contengano le stesse quantità di minerali contenenti ferro, non avevano la stessa esposizione all’ossigeno e la quantità di ossidazione era limitata.”

(Vicky Spring e Tom Kirkendall)

Lago McDonald: Le rocce verdi si possono vedere presso ill lago Otokomi, mentre le rocce di colore scuro che si trovano all’estremità superiore del lago McDonald, lungo il McDonald Creek e intorno al lago Trout Lake sono il risultato del fatto che le rocce rosse e verdi ricche di ferro, siano continuamente sottoposte al calore e alla pressione. Queste rocce sono in realtà tutte intorno al Glacier National Park, e si sono formate in epoche diverse. Quando i ghiacciai sono arrivati, le rocce si sono frantumate in piccoli frammenti e i fiumi le hanno spazzate via. Molti di questi si sono depositati sui laghi e sui “catrami” – laghi formatisi riempiendo i fondali degli anfiteatri ghiacciati. L’azione erosiva dell’acqua li ha poi trasformati in ciottoli levigati. Un meraviglioso spettacolo della natura.




Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
FAANG in ripresa grazie all'emergenza coronavirus
FAANG le Big Five sono in ripresa nel corso dell’emergenza coronavirus