Natsume Soseki: uno dei più grandi scrittori della letteratura giapponese

Natsume Soseki: uno dei più grandi scrittori della letteratura giapponese. Le sue opere sono caratterizzate dalla profonda introspezione dei personaggi.

Natsume Soseki (1867-1916), un romanziere ampiamente considerato come uno dei più grandi scrittori del Giappone moderno. Soseki è amatissimo nel suo paese. Da diversi anni il giornale Asahi serializza quotidianamente le puntate dei suoi romanzi, mentre l’anno prossimo è prevista l’apertura di un nuovo museo Soseki nel quartiere di Tokyo di Shinjuku, dove lo scrittore ha vissuto. In televisione, nel frattempo, una serie drammatica intitolata “La moglie di Soseki” ha cercato di mostrare l’autore venerato dal punto di vista del coniuge.

Autore amatissimo.

Soseki è l’autore giapponese più analizzato della letteratura moderna. Sono stati scritti centinaia e centinaia di libri su di lui e migliaia e migliaia di articoli accademici pubblicati.

Spesso considerato come uno degli “autori nazionali” rappresentativi del Paese – un uomo il cui volto ha adornato la banconota da 1.000 yen tra il 1984 e il 2004, e le cui opere sono state un punto fermo dei libri di testo scolastici per decenni – Soseki è arrivato a simboleggiare le passate lotte del Giappone con la modernizzazione e l’occidentalizzazione. Sotto l’intensa pressione del governo per diventare il principale esperto giapponese di letteratura inglese e pervaso da una missione autodefinita di produrre una rivoluzionaria “teoria della letteratura”, Soseki ha ceduto alla paranoia e all’ansia a metà dei suoi trent’anni. In seguito scrisse che l’intera nazione giapponese era stata costretta all’equivalente collettivo di un esaurimento nervoso, dovendo assimilare diversi secoli di civiltà occidentale nel corso di pochi decenni.

Indagine sulla vera natura della letteratura.

Natsume Soseki: In “I Am a Cat” (1905-06), Soseki ha capovolto tutto questo e ha attribuito le osservazioni a un piccolo animale. È interessante notare che, a differenza dei tentativi di Hearn di capire il Giappone, Soseki scrisse molto poco del suo periodo in Inghilterra e non sentì alcuna costrizione ad analizzare né la Gran Bretagna né gli inglesi. I suoi pochi scritti sull’Inghilterra riguardano molto più lui stesso che qualsiasi tentativo di descrivere oggettivamente il mondo che lo circonda. Questa differenza di atteggiamento tra Soseki e Hearn non si basava solo su una differenza di personalità, ma sulla profonda contemplazione di Soseki della vera natura della letteratura stessa.

Natsume Soseki – “Kokoro”.

Guardarsi dentro.

Soseki rifiutava l’idea che uno scrittore – o addirittura un pittore – fosse qualcuno che rappresentasse il mondo che lo circondava. Piuttosto, egli credeva che un artista fosse qualcuno che rappresentasse un riflesso del mondo che era stato trasformato dallo specchio della propria coscienza interna. Molto è stato scritto sulle spiacevoli esperienze di Soseki in Occidente. Tuttavia, il suo parziale rifiuto dell’Occidente è stato causato da varie barriere culturali che all’epoca separavano il Giappone e le nazioni europee? La maggior parte degli storici suggerisce che sia stato così, eppure sospetto che il “muro” che ha impedito a Soseki di scrivere fino alla fine dei trent’anni non fosse di natura culturale. Soseki ha invece lottato con il concetto stesso di arte.

Psiche umana.

Soseki sostiene che il potenziale di un romanzo per accedere e analizzare i pensieri interiori di un personaggio offre agli scrittori un mezzo per sondare la psiche umana. In altre parole, la barriera più significativa non è, come credeva Hearn, qualsiasi forma di muro culturale tra il Giappone e il resto del mondo, ma il muro che esisteva tra la psiche di un individuo e le persone che lo circondavano.Questo è il significato implicito del romanzo di Soseki, eppure a livello personale Soseki non ha mai analizzato il muro che lo divideva dalle persone che lo circondavano. Al contrario, era probabilmente felice di giocare con la comoda narrazione che lo opprimeva il muro che esisteva tra il Giappone e l’Occidente.

Guanciale d’erba.

In “Guanciale d’erba” (Kusamakura), Sōseki segue il suo giovane artista-narratore senza nome in un sinuoso giro a piedi tra le montagne. Alla locanda di una località termale, ha una serie di incontri misteriosi con Nami, l’adorabile giovane figlia dell’istituto. Nami, o “bellezza”, è il centro di questo elegante romanzo, il punto fermo attorno al quale l’artista si muove e l’enigmatico soggetto della parola pittura di Sōseki. Secondo le parole dell’autore, Kusamakura è “un romanzo in stile haiku, che vive attraverso la bellezza”. Scritto in un’epoca in cui il Giappone stava aprendo le porte al resto del mondo, Kusamakura si rivolge all’interno, all’idillio montano incontaminato e al lirismo taciturno delle sue scene di corteggiamento, racchiudendo l’essenza del vecchio Giappone in un’opera di incantevole nostalgia letteraria.

Nascondere la verità su sè stessi.

Qualcuno crede che Natsume Soseki alla fine abbia nascosto la verità su se stesso? Oserei dire che lo ha sempre fatto – tutti noi lo facciamo, piuttosto che affrontare la verità su noi stessi. La colpa è del mondo esterno, ci piace dirlo a noi stessi: Queste mura ci impediscono di essere il nostro vero io.  Altre volte, invece, le mura che ci impediscono di comunicare con chi ci circonda sono di natura protettiva e garantiscono la sicurezza della nostra psiche. Alimentano la nostra immaginazione, ci fanno esternare le nostre paure e, a volte, ci aiutano a creare un’arte senza tempo.



Vi ricordiamo che con Amazon Prime potrete avere spedizioni gratuite in 24 ore lavorative su migliaia di prodotti oltre a servizi extra come Amazon Prime Video. I primi 30gg sono gratuiti. Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg.


Con Amazon Kindle Unlimited hai letture illimitate da qualsiasi dispositivo: IOS, Android, PC. Scegli tra più di un milione di titoli e leggi dove e quando vuoi con l’app di lettura Kindle.
In promozione per 2 mesi GRATIS!
Poi rinnovi a 9,99€ al mese oppure puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top Reviews

Altre storie
Posticipo 34esimo turno serie A. Inter - Napoli: ultimissime sulle formazioni
Posticipo 34esimo turno serie A. Inter – Napoli: ultimissime sulle formazioni